Cucine angolari moderne: grandi ma salvaspazio

Pubblicato da admin in Arredamenti Diotti A&F

Le cucine angolari sono soluzioni grandi, nelle dimensioni e anche nell’impatto visivo, ma nello stesso tempo sono soluzioni salvaspazio, perchè recuperano lo spazio solitamente morto in concomitanza dell’incontro tra una parete e l’altra, e perchè come dice il loro nome, possono essere messe in qualunque angolo della casa.

In una cucina angolare infatti non solo c’è tutto l’occorrente per preparare e conservare i cibi, ma c’è anche la possibilità di sfruttare al meglio tutti i cm a disposizione: così la zona propriamente “angolare” della cucina, è in grado di contenere molti più oggetti rispetto a un pensile o a una base “normale”.

La base e il pensile angolare infatti, sono dotati di un’anta visivamente più stretta, che però si apre su un mondo di spazio; questi elementi della cucina sono infatti più profondi e più larghi dentro, e provvisti di carrelli e accessori che ne rendono facile lo sfruttamento: con semplici gesti è possibile appoggiare e riprendere un qualsiasi oggetto, senza chinarsi o allungarsi troppo e senza rischiare di non sfruttare appunto “ogni angolo”.

Anche il piano di lavoro “angolare” acquista più spazio rispetto a un piano lineare. Inoltre, l’angolo può essere anche occupato da piano cottura o lavello, evitando di “rubare” altro spazio al piano d’appoggio per la preparazione dei cibi.

Senza contare che l’effetto visivo della cucina angolare è ormai foriero di una “tradizione” insita ormai anche nella modernità, delle forme e del modo di concepire questo ambiente: una cucina angolare trasmette subito un senso di bontà, di calore, di lineare pulizia, di ordine precostituito, tutte caratteristiche che rendono una cucina moderna accattivante e “appetibile”.

La cucina angolare Kube possiede inoltre un ulteriore pregio: lo zoccolo molto alto realizzato in acciaio inox (in netto ma piacevole contrasto con il legno di olmo delle ante), la fa sembrare sospesa nell’aria, donando all’insieme un grande senso di leggerezza.


La cucina angolare Quadra arriva a travalicare il concetto stesso di cucina angolare, diventando una cucina “quasi circolare”, che con il suo semi-abbraccio è in grado di circondare lo spazio, accogliendo gli occhi e il palato in modo totale. Da notare il grande spazio a disposizione nella parte angolare della base, ottenuto anche grazie alla curva arrotondata.

La cucina angolare Zerocinque è il classico esempio di “grande salvaspazio”: si tratta di un modello che può raggiungere dimensioni imponenti, ma che sfrutta ogni centimetro. Il piano di cottura e la cappa infatti si trovano proprio nell’angolo, consentendo di risparmiare lo spazio del restante piano di lavoro.


 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su