Feng Shui per ripostigli, scale e corridoi

Pubblicato da admin in Arredamenti Diotti A&F

Eccoci ritrovati al nostro consueto appuntamento dedicato al Feng Shui.

Oggi vi parlerò di piccoli “angoli” della casa che, a volte si trascurano, ma che anch’essi richiedono la giusta attenzione. Donerete ordine e cura alla vostra casa.

I ripostigli e le cabine armadio sono associati all’Elemento Terra. Andrebbero disposti preferibilmente a Nord-Est, a Sud-Ovest o nella zona centrale dell’habitat, (escludendo però il baricentro). E’ importante progettare questi siti in modo tale che siano collegati ad altri ambienti attraverso delle piccole aperture, per permettere il fluire del Ch’i.

E’ importante che le scale, nella risalita, ruotino sempre in senso orario, tale è il movimento che compie l’energia vitale e che rappresenta quindi il ciclo generativo.
Create sempre uno spazio o un androne in prossimità del corpo scala, cercando di evitare che la partenza delle scale sia in asse con l’entrata o con una stanza di rilievo come potrebbe essere uno studio. Si creerebbe una dispersione di Chi’.
Se le stanze fossero troppo vicine all’asse di discesa delle scale, si andrebbe a creare disturbo, creato dall’effetto spinta dei gradini.
Evitate di posizionare scrivanie, poltrone o divani al di sotto della scala, per motivi legati alle onde di forma che opprimono.

E’ importante che i corridoi non siano troppo lunghi, abbiano delle forme armoniche, compensati da luci, quadri, colori dinamici e solari.
Per i corridoi eccessivamente lunghi, potete porre una pavimentazione in parquet, posizionata in orizzontale, in modo tale da “accorciare” otticamente la lunghezza del “percorso”.
Evitate di porre, nel corridoio, proprio in prossimità della porta d’entrata, oggetti con valenza negativa, per es: negli uffici, gli estintori.
Inoltre non sono positivi i corridoi con strozzature, passaggi interni, con la presenza di pilastri; potrebbero creare difficoltà nel flusso del Ch’i tra i tavoli, soprattutto negli uffici.

Ecco un esempio di corridoio lungo e dispersivo, è stato riattatto con colori chiari e luminosi, ed è stata eseguita una controsoffittatura.

Vi aspetto sempre numerosi al nostro appuntamento mensile.
Vi ricordo il mio indirizzo di posta elettronica, blu.design@alice.it


Potete contattarmi per informazioni o per semplice curiosità!
A presto,
Cristina.

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su