La camera da letto come una parete attrezzata

Pubblicato da admin in Arredamenti Diotti A&F

Dopo aver parlato dell’arredobagno e delle sue tantissime analogie con i soggiorni moderni, non potevo non cogliere una sfumatura simile anche in alcuni modelli di camere da letto, studiate appositamente per integrarsi in ambienti multifunzionali, sempre più polivalenti e open.

Se infatti pensiamo a tipologie abitative come il monolocale, il piccolo loft o l’open space non troppo esteso, ci rendiamo conto che sempre più spesso anche la camera da letto viene inclusa negli spazi aperti, rimanendo a vista anche dalla zona giorno. L’unico ambiente a rimanere effettivamente chiuso è il bagno.

Allora anche la camera da letto ha bisogno in certi casi di spogliarsi parzialmente del suo ruolo, per vestirsi con altri abiti e assolvere a funzioni anche differenti: se la camera da letto infatti è a vista sulla zona giorno, essa deve poter offrirsi anche come piano d’appoggio, libreria, zona contenitiva, zona relax e di svago.

Un letto ben concepito allo scopo infatti, può benissimo trasformarsi in un ampio “divano” da cui poter fruire di contenuti audio-video o dove rilassarsi a leggere; i complementi di una camera da letto invece, potrebbero tranquillamente diventare librerie, mensole, piani d’appoggio.

Le forme di questi complementi si fanno quindi simili, nuovamente, a quelle del soggiorno, tanto che possono assomigliare in tutto e per tutto a delle vere e proprie pareti attrezzate, dove ripiani e strutture si susseguono disegnando spazi funzionali e contenitivi. Succede esattamente questo con la camera da letto Quarantacinque: anima profondamente moderna, rivelata anche dai colori di tendenza utilizzati per la composizione, cassetti ampi che ricordano le cassettiere di una zona giorno, ripiani organizzati come per una grande libreria.

Non trovate una “sottile” somiglianza con la parete attrezzata Link o con la parete attrezzata Creative Side?


La camera da letto Ego è fornita di complementi altamente componibili, caratteristica indubbiamente ripresa dalle pareti attrezzate delle zone giorno, e presenta degli elementi contenitivi, come le cassettiere, del tutto simili a quelli delle zone giorno, per forme, colori e materiali.

I complementi d’arredo per la camera da letto della linea Club includono mensole e cassettiere assolutamente integrabili con gli elementi di una zona giorno o di una parete attrezzata: le finiture lucide, i colori moderni, le maniglie di design e l’alta componibilità ne fanno degli elementi assolutamente versatili e multifunzionali, anche a un eventuale “soggiorno”.




 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su