Mensole in vetro, trasparenze eleganti

Pubblicato da admin in ArredaClick

Le mensole in vetro sono complementi d’arredo che aiutano a creare leggerezza visiva, equilibrando i pieni e i vuoti di una parete, per effetti estetici che sanno di eleganza, minimalismo e trasparenza.

Utili come piani d’appoggio soprattutto per libri e oggetti vari, le mensole sono un’ottima alternativa ad arredi veri e propri, che potrebbero sconvolgere l’equilibrio visivo e di spazio di una parete; la mensola, con la sua presenza funzionale ma discreta, crea un diversivo assolutamente efficace, che permette anche di evitare lo spreco di porzioni libere di muro, soprattutto sopra ad arredi come divani, scrivanie o cassettiere.

La mensola in vetro o in cristallo, essendo trasparente, crea poi un effetto visivo particolarissimo poichè da una certa distanza gli oggetti che vi sono posti sopra sembrano quasi fluttuare nell’aria, privi di appoggio. Avvicinandosi, il sostegno diventa chiaro, ma rimane comunque evanescente, proprio grazie alla trasparenza. In questo modo l’equilibrio della parete, soprattutto se parzialmente ingombra di altri arredi, è salvo.

Le mensole in vetro però possono anche essere colorate e contribuire a creare dei diversivi originali su pareti chiare o candide, con un equilibrio visivo differente, fatto di cromatismi e di contrasti anche netti. Succede ad esempio con la mensola in cristallo Jazz, disponibile anche in blu.

Le forme che può assumere il vetro sono poi le più svariate: e se con il vetro trasparente libri e oggetti sembrano sospesi nell’aria, con una mensola dalle linee particolari, tali elementi formeranno da soli singolari disegni sul muro.

E’ il caso della mensola in vetro Aida, caratterizzata da particolari veramente fuori dalle righe.

Oppure della mensola in vetro Onda, il cui nome evocativo ne indica chiaramente l’andamento curvilineo.


 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su