Specchi e quadri nel Feng Shui

Pubblicato da admin in Arredamenti Diotti A&F

Carissimi ben ritrovati al nostro appuntamento dedicato al Feng Shui.

Oggi vi parlerò di specchi e quadri.

Gli specchi vanno usati con discrezione e posizionati in punti strategici, ma soprattutto corretti.
Possono rendere otticamente più ampia un’area e riuscire a respingere, “catturare” o deviare l’energia all’interno di uno spazio. Pertanto assicuratevi che lo specchio non rifletta punti disordinati e non piacevolmente visibili.

Anche la sua forma è importante, ma soprattutto le dimensioni dovrebbero essere contenute e armoniose in quanto è bene, quando ci si specchia, tenere in considerazione l’effetto psicologico. Evitate di posizionare specchi in camera da letto o in zone tranquille di relax, potrebbero emanare energia attiva e disturbare quindi il vostro riposo, a meno che non si tratti di correggere punti infelici, come potete osservare nell’illustrazione sottostante.
In tal caso, dato lo scorretto posizionamento del letto, lo specchio permetterebbe di controllare la porta d’entrata che altrimenti non sarebbe possibile, in quanto vi è la presenza di un paravento, posizionato per evitare che il letto sia a diretto contatto con l’uscita della camera da letto.

Gli specchi vengono collocati anche per “ampliare” lo spazio, come vi ho accennato, e la luce in angoli stretti e bui per correggere la visuale.

Inoltre si utilizzano per intervenire su molti squilibri sia interni all’abitazione, che esterni. Fuori da un sito, aiutano a deviare il Ch’i minaccioso di una strada che “punta” diretta sull’entrata di una casa (in tal caso lo specchio va posizionato sopra la porta d’entrata) o quello di un possibile imponente edificio o di un cimitero vicini.

Anche i quadri hanno la loro importanza negli arredi, però è importante che non rappresentino immagini inquietanti, motivo di blocchi e conflitti. Consideriamo per esempio l’immagine di una battaglia o di cascate impetuose. I messaggi dovrebbero sempre essere quelli di serenità e fluidità energetiche.

Vi aspetto al prossimo appuntamento che sarà dedicato ai giardini e alle zone outdoor, in onore della stagione primaverile!

Vi ricordo il mio indirizzo di posta elettronica: blu.design@alice.it

A presto!

Cristina


 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su