Tavolini da salotto: forme e materiali, estetica e funzionalità

Pubblicato da admin in ArredaClick

Tavolini, tavolini, tavolini,… ma quanti ce n’é?!
Tanti, tantissimi… tutti diversi da guardare, osservare, ammirare, scegliere per stupirsi, giocarci, specchiarsi, innamorarsi.
I tavolini da salotto sono il complemento d’arredo in cui, forse, più si intravede la sincera essenza della nostra personalità ed il vero carattere dell’arredamento della nostra casa.
Diversi i materiali, le forme ed i colori per poter personalizzare e caratterizzare il tavolino che fa per noi e da cui trarre abbinamenti classici o sorprendenti, sfarzosi o minimalisti, usuali o bizzarri.
Tavolini da salotto in legno, laccati, o in ferro nelle forme più tradizionali, quadrati, rettangolari o rotondi, dalle linee barocche o essenziali.

Ma, osando un po’, possiamo prediligere tavolini da salotto inconsueti, imprevedibili, singolari, originali: complementi di puro design per un arredamento innovativo. Sono i tavolini realizzati in materiali nuovi ed accattivanti come il vetro, l’acciaio, la pietra, ma anche pratici e volutamente provocatori come il metacrilato e perfino il tessuto. Materiali nuovi, ma non solo: la forma diviene protagonista, espressione di una mirata ricerca all’essenzialità: ecco allora tavolini ovali, sagomati, a forma di spirale, di fiore, di scacchiera..
Tavolini da salotto di ogni tipologia e per ogni funzione…
Fissi, per chi ama la stabilità, girevoli, per chi ama giocare col movimento delle forme creando combinazioni di linee e colori, su ruote, per chi ama la flessibilità e la comodità di un tavolino “sempre a portata di mano”.
Tavolini pensati anche per la case in cui lo spazio è più prezioso, per chi sceglie il design ma non può o non vuole rinunciare alla praticità: tavolini alzabili ed apribili, che con un semplice movimento divengono tavoli da pranzo e tavolini contenitore che divengono comodi vani portaoggetti.


 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su