Archive for giugno, 2011






 
 
 

Decorazioni fai-da-te: il ramo portagioie e le tue collane più belle sempre a portata di mano

Pubblicato da admin in Blog Arredamento

Un modo semplice e veloce per creare un porta-gioielli di legno a forma di albero con tutti gli oggetti appesi ai rami dipinti di bianco


 
 

Appartamento in città e il Feng Shui

Pubblicato da admin in Arredamenti Diotti A&F
Dalla terrazza dell’appartamento di via Carcano a Varese, ci deliziamo di una spettacolare panoramica notturna. E’ il progetto di cui ci occuperemo oggi, in fase di ultimazione.
L’appartamento di circa 110 mq si trova in una palazzina degli anni ’60, in parte da riattare. Sono intervenuta con piccole migliorie, per renderlo “nuovo” e “ospitale” anche e soprattutto da un punto di vista energetico. Siamo in città, e nonostante l’appartamento si trovi in un grande contesto, gode di una spendida vista.
Oltre alla spettacolare visuale, le innumerevoli aree verdi e lo sfondo incantevole delle montagne svizzere fanno da cornice.
L’abitazione, risalendo agli anni ’60, appartiene all’anno 5. L’abitazione con entrata 9, quindi coincidente con il punto cardinale Sud, facilita le nuove attività e gli eventi eccezionali.

Il Ming Gua della nostra inquilina è l’1, quindi coincidente con l’Elemento Acqua. Vi è un’incompatibilità tra l’ospite e l’abitazione, infatti, la Signora tenderà a “spegnere” l’energia della casa. Ricordate che è l’abitazione a dover dare energia al suo abitante. Ma in questo caso l’Acqua (la proprietaria) controlla il Fuoco (la casa); pertanto è necessario dare maggior forza all’abitazione con gli Elementi Legno e Fuoco.


Gli affacci sul parco e su una via principale, quindi particolarmente trafficata, ci permettono di prendere in considerazione due “fronti“. Il primo è esposto sulla strada; il chi è notevole, anzi “violento”, vi è un forte passaggio di mezzi e, anche di Chi umano. Il parco ha un Ch’ì più “leggero” e meglio distribuito, in quanto subisce solo in parte l’influenza del transito delle automobili ed è rappresentato in prevalenza da un passaggio di ch’ì umano.

Il Chi all’interno del sito è buono: ricordate che la circolazione dell’energia sottile in un sito è sempre condizionata dall’asse porta d’entrata e finestre. E’ necessario che il flusso del Ch’ì, entrando in una stanza, non si disperda repentinamente. E’ importante che la porta d’ingresso di una camera e la finestra siano disposte in modo da creare un movimento di energia, evitando la fuoriscita rapida.
Nel sito preso in esame, l’energia entrante risulta buona in soggiorno, e nella camera posizionata a Nord-Ovest; un po’ meno nelle rimanenti stanze;
L’altro fronte, come ho accennato precedentemente, è rappresentato dall’affaccio sull’area verde. Il chi è più lento e meno “aggressivo”. Gli appoggi risultano forti in entrambi i casi. Prenderemo in considerazione la mappa migliore.

L’ampia metratura dei locali, permette, attraverso l’utilizzo di pareti mobili in cartongesso e librerie, di suddividere le stanze, potendo così creare altri vani, in questo caso necessari. Infatti dal salotto, è nata una graziosa stanza da letto per il figlio.

La proprietaria, in origine aveva due divani a due e tre posti; ma, in salotto, avendo ricavato la camera da letto, vi è la necessità di limitare gli arredi per creare più spazio, quindi ho proposto un bel divano di design con penisola; le tinte ottimali quelle del bianco o ecru.


In salotto i colori utilizzati sono il giallino spugnato e l’oro. Sono state tinteggiate le due pareti contigue opposte all’entrata. Una bella greca dalle forme necessariamente circolari neutralizzerà il punto energetico Terra negativo, rilevato, attraverso uno dei metodi della scuola del Compasso, utilizzando il Lo Pan, la bussola geomantica.

In cucina, ho consigliato la tinta panna. Sopra il tavolo da pranzo ho proposto un lampadario di design, che trovo molto scenografico e di bell’effetto.

Le ampie finestre, irradiano e illuminano gli spazi, rendendo luminosi i locali.

Sulla terrazza, piante rampicanti, doneranno vita alla casa e aiuteranno a controllare l’Elemento Terra negativo, oltre alla presenza necessaria dell’Elemento Metallo, rappresentato dalle campane eoliche.

Per la camera del figlio ho scelto un verde salvia spugnato, molto delicato, corrispondente proprio al suo Elemento, ovvero il Legno. E’ importante che i colori siano sempre delicati e velati, tali da rendere l’ambiente “leggero” e riposante.

Il baricentro, che corrisponde al corridoio, in prossimità dell’entrata in salotto, necessita di essere “curato” con l’Elemento Fuoco. Ho fatto posizionare dei faretti, che oltre a neutralizzare l’Elemento negativo, diffondono giochi di luce nell’ambiente rendendolo ancora più luminoso e caldo.
Sono intervenuta nella camera della Signora, alla quale serviva un piccolo studio per svolgere il proprio lavoro di consulente. Qui una bella libreria dividerà il vano in due, ricavando la camera da letto e il bureau, piccolo, ma funzionale, impreziosito dalla presenza dell’Elemento Metallo, necessario come cura. La greca dorata dalle forme circolari, dona eleganza e aiuta a neutralizzare l’Elemento negativo. Il colore ideale per questa stanza è l’azzurrino leggero spugnato, che corrisponde anche in questo caso al Ming Gua della Signora.


Anche quest’anno siamo giunti al meritato riposo estivo, ma a settembre spero di riaverVi con me, per continuare i nostri consueti incontri dedicati al Feng Shui.

Rivolgo un particolare ringraziamento a tutti coloro che mi hanno seguita con interesse e impegno. Numerose sono state le domande e le curiosità state sottoposte al mio indirizzo di posta elettronica: blu.design@libero.it.

Vi informo che sono già aperte le iscrizioni per i corsi di settembre! Il 24 a Rimini e il 2 ottobre a Varese.

Benessere e armonia a tutti!
Buona estate

Cristina
e-mail:blu.design@alice.it
Mob: 338.846 5957


 
 

Cucina tricolore

Pubblicato da admin in Blog Arredo

Code
Anche Snaidero festeggia i 150 anni dell’Unità d’Italia e lo fa presentando una nuova ed inedita veste “patriottica” per la cucina Code. La cucina dalla grande personalizzazione caratterizzata da elementi a giorno che ben si prestano ad integrarsi con la zona living si arricchisce di nuove colorazioni.
Nel seguito alcune foto delle infinite possibilità di configurazione.

=> Continua!


 
 

Buon compleanno ArredaClick – 3°

Pubblicato da admin in ArredaClick
3 anni esatti.
3 anni di sacrifici e dedizione continua, a volte anche frustrazione per tutte le difficoltà che abbiamo trovato…ma sopra tutto tanta tanta passione per quello che facciamo, orgoglio e soddisfazione per i risultati che abbiamo ottenuto, ambizione e desiderio per la visione che vogliamo realizzare.
Se il 2010 è stato l’anno in cui ci siamo aperti ai mercati esteri, il 2011 è l’anno in cui ci siamo aperti ai servizi di consulenza.
E’ nata ufficialmente Area D. Servizi, divisione di Area D. srl che si dedica ai servizi per il web ai produttori di arredamento: la tecnologia, il team editoriale e l’esperienza di web marketing di ArredaClick, l’estrema specializzazione di ArredaClick come azienda leader per l’arredamento online, hanno colto l’attenzione di alcuni produttori di arredamento che ci hanno invitato ad offrire un servizio unico e veramente innovativo.
I produttori che ci affidano in outsourcing la loro presenza online godranno di portali unici per visibilità e profondità informativa a riguardo delle proprie collezioni. 
Il primo di questi portali verrà pubblicato verso la fine di settembre mostrando un nuovo modo di concepire il sito di un produttore di camerette, un’azienda già da tempo leader nel proprio settore e che cercheremo di far crescere ulteriormente proprio grazie alla rete…il nome lo scoprirete alla pubblicazione.
Già non vediamo l’ora di scrivere su questo blog il prossimo 16 giugno 2012  raccontandovi di cosa staremo facendo…un’idea l’abbiamo, e pian piano la porteremo avanti: prima di allora, però, c’è un “mare” di lavoro da svolgere, cose da imparare, preconcetti da abbattere, colleghi da formare, clienti da servire.
Un ringraziamento a tutti quello che credono in noi, alla prossima!

 
 

I Tavoli Allungabili per guadagnare spazio con stile

Pubblicato da areadsrl in Blog Arredamento

I Tavoli Allungabili offrono la possibilità di guadagnare spazio con lo stesso ingombro dei tavoli fissi: questa preziosa caratteristica li rende assai più versatili dei “cugini” fissi e quindi utilizzabili in molteplici ambienti e situazioni.
La scelta di un tavolo allungabile è da effettuarsi ogni qual volta si ricerchi un tavolo capace di adattarsi ai piacevoli imprevisti quotidiani, come una cena con amici o la classica tombolata natalizia.
I tavoli allungabili moderni sono dotati infatti di pratici sistemi di allunga che in pochi istanti fanno “lievitare” la lunghezza del piano, fino anche a raddoppiarne le dimensioni originali.

La forma del tavolo è sicuramente un primo criterio per capire quale tra i numerosi modelli di tavolo allungabile sia il più adatto alle proprie necessità:

Tavoli Ellittici / Ovali: i tavoli ellittici si adattano maggiormente in spazi dalla forma rettangolare, in modo che la linea allungata si inserisca parallelamente alle pareti e all’arredo circostante; i tavoli rotondi trovano invece una migliore collocazione iniziale in spazi dalla forma quadrata, anche se una volta aperti assumono le caratteristiche dei tavoli ellittici.

Tavolo allungabile modello Atelier con piano ellittico o rotondo

Tavolo allungabile modello Atelier con piano ellittico o rotondo

Tavoli Rettangolari: i tavoli allungabili rettangolari prediligono una collocazione in spazi rettangolari, proprio per seguire sia da chiusi che da aperti la morfologia dell’ambiente e dell’arredo. I tavoli allungabili rettangolari sono perfetti in soggiorno come in cucina, ma risultano ben collocati anche all’interno di uffici come tavoli da riunioni.

Tavolo allungabile Bridge con piano rettangolare

Tavolo allungabile Bridge con piano rettangolare

Tavoli Quadrati: come per i tavoli rotondi, i tavoli quadrati possono essere posizionati sia in spazi quadrati che rettangolari, poichè una volta aperti possono mantenere i lati uguali o diventare dei veri e propri tavoli rettangolari.

Tavolo quadrato allungabile modello Bombo

Tavolo quadrato allungabile modello Bombo

Tavoli Sagomati: se lo spazio in cui “inscrivere” il tavolo è irregolare può essere opportuno valutare il posizionamento di un tavolo sagomato, senza comunque escludere alcuna alternativa.

Tavolo sagomato allungabile modello Daytona

Tavolo sagomato allungabile modello Daytona


 
 

Tavoli Allungabili: in cucina e in soggiorno la giusta soluzione.

Pubblicato da admin in ArredaClick
I Tavoli Allungabili sono la giusta soluzione per arredare con praticità e stile la cucina e il soggiorno.
In pochi secondi i tavoli allungabili possono allungarsi fino a raddoppiare le loro dimensioni iniziali, per poter risolvere tutte le esigenze a cui verranno chiamati: da una cena improvvisata al compleanno dei bambini, dal pranzo di Natale alla partita a carte con gli amici.
I tavoli allungabili sono disponibili in molteplici forme, materiali e finiture per unire alla praticità il giusto equilibrio di stile e design.
I Tavoli Allungabili Rettangolari sono ideali per essere posizionati in ambienti dagli spazi rettangolari in quanto riprendono la geometria circostante, sia chiusi che aperti: il Tavolo Twice è un perfetto esempio.
I Tavoli Allungabili Sagomati si adattano maggiormente ad ambienti con spazi irregolari, dove le pareti sono fuori squadra: il Tavolo Daytona risponde a questa tipologia di esigenza.
Per ciò che riguarda i materiali e le finiture si può spaziare da soluzioni che all’interno di un panorama moderno declinano più verso toni e sensazioni “classicheggianti” dove le finiture in legno giocano ruoli pricipali, come nel caso del Tavolo Delta;
tavolo-legno-allungabile-delta
oppure si può optare per declinazioni più “minimali” e tecnologiche come quelle del Tavolo Azimut composto interamente in cristallo trasparente, capace di esaltare il raffinato meccanismo di apertura.
ct-tavolo-azimut-05
ArredaClick, con più di 130 modelli di tavoli allungabili offre uno spazio unico e privilegiato dove poter visionare, scegliere e acquistare il tavolo perfetto per ogni esigenza.

 
 

Idee per un ufficio giovane

Pubblicato da blog ospite in Blogger Ospiti

Personalizzare il proprio ufficio è un’impresa spesso davvero difficile. È necessario infatti riuscire a scovare dei complementi di arredo che possano essere in sintonia con l’arredamento dell’ufficio, arredamento solitamente scelto dal direttore dell’azienda per cui lavoriamo e che quindi non sempre riesce ad abbinarsi alla nostra personalità.

I complementi di arredo dovranno così essere universali ossia capaci di abbinarsi a qualsiasi stile di arredamento ma dovranno anche essere in grado di esprimere ciò che siamo, il nostro mondo e la nostra vita. La scelta migliore è sempre quella di affidarsi alle nostre più belle fotografie, a quelle più emozionanti e a quelle che ci ricordano i momenti più importanti della nostra giovane vita. Grazie alle fotografie l’ufficio si riempe di personalità ed allegria e riesce a diventare giovane e moderno in modo immediato.

Quello che ci serve in ufficio è innanzitutto una stampa da appendere alle pareti. Per un ufficio giovane sono più che sufficienti delle semplici stampe su tela canvas per offrire un’atmosfera elegante ma al contempo allegra ma se vogliamo davvero stupire ogni cliente ed ogni nostro ospite la scelta davvero perfetta è quella delle foto pop art su tela realizzate con colori sgargianti e con linee che sembrano appena uscite da un fumetto di grande tendenza. In secondo luogo in ufficio non può mai mancare un orologio da parete. I classici orologi che troviamo in tutti i negozi del centro sono però privi di qualsiasi personalità e originalità. Per ovviare a questa loro carenza basta scegliere uno dei molti modelli di orologi personalizzati realizzati su tela oppure su legno con la stampa della nostra fotografia più bella.


 
 

Sulle orme di Warhol

Pubblicato da admin in Blog Arredo

Uonuon
“La collezione Uonuon di 14OraItaliana vuole far rivivere le suggestioni create dalle opere di Andy Warhol”. Così viene presentata, nel sito ufficiale, questa collezione dai colori sgargianti e dalla texture che richiama le venature del legno. Basta un’occhiata alle foto nel seguito per scoprire che l’obiettivo prefissato è stato raggiunto: i colori e gli abbinamenti sono un vero omaggio alla pop art di Warhol.

=> Continua!


 
 




Torna su