Come creare un arredo creativo con le foto?

Pubblicato da blog ospite in Blogger Ospiti

Tela-canvas-a-pannelli

Un tempo, per decorare le proprie abitazioni, si utilizzavano i quadri dipinti dagli artisti del luogo. Con l’inizio della fotografia, arredare con le foto significava appenderla utilizzando una cornice e un vetro trasparente. Era impossibile toccare la foto, né spostarla più di tanto. Gli urti erano l’ordine del giorno e la prima minaccia per fare una buona impressione (soprattutto per l’ospite, che camminava a tentoni come se la casa fosse un percorso agli ostacoli).

Oggi, invece, è possibile realizzare un arredo creativo, giovane ed originale, che stupisca l’ospite e lo faccia sentire a casa sua, eviti lo stress causato dall’arrivo dei bambini. Come? Utilizzando le nostre foto in pannelli stampati su tela: sembrerà che vi siate rivolti ad un artista. Per non parlare dell’impatto emozionale che l’ospite avrà quando gli mostrerete la foto scomposta in più pannelli (l’occhio rende unica l’immagine, che è in realtà divisa in quattro sezioni), oppure di forma sagomata che dà la percezione di profondità senza modificare la foto in nessun modo, o ancora riprodotta in un piccolo supporto in kapafix, che consente di avere la nostra foto sempre a portata di mano (il supporto può cadere centinaia di volte senza rovinarsi e senza perdere il colore nel tempo).

Un ambiente confortevole e di classe non è nel lusso ostentato, ma nelle piccole cose, ricercate, pratiche. Non rinunciare al piacere di rivivere i ricordi più belli della propria vita e a creare proficue relazioni nella tua nuova casa!


 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su