Letti in ferro battuto: ispirazione classica, ma spirito moderno

Pubblicato da admin in ArredaClick

I letti in ferro battuto sono espressione di una certa tradizione d’arredo che proviene da contesti classici di altri tempi e che denota ormai stili romantici, ricercati e talvolta rustici. Un letto in ferro battuto regala alla camera da letto matrimoniale, o perchè no a quella singola, un tocco chic difficile da ottenere con altri elementi, che riporta immediatamente al passato.
Ma nell’era moderna le divisioni non sono più così nette: vecchio e nuovo, classico e contemporaneo a volte si fondono e si confondono, legandosi a stili trasversali che li attraverssno imprimendo caratteri totalmente diversi e talvolta unici al colpo d’occhio complessivo. Ci si riferisce spesso a questo genere di mix con il termine “fusion”, che proviene da altri ambiti, come quello culinario, ma che si adatta perfettamente al caso.

Nato infatti per indicare l’unione di elementi (come i cibi appunto) provenienti da culture e zone diverse del mondo, lo stile fusion ha subito una trasposizione anche nel mondo dell’arredo e indica a mio parere non solo la fusione di elementi provenienti da stili diversi e culture diverse, ma anche tra caratteri appartenenti a epoche diverse. Perchè l’arredo è uno di quegli ambiti dove non è solo lo spazio a contare, e a rivestire in senso lato anche una grande importanza, ma dove è anche il tempo ad avere il suo peso.

Dunque perchè pensare ai letti in ferro battuto soltanto in relazione a uno stile passato o classico? La tradizione del ferro battuto infatti oggi può essere declinata in forme moderne, che ben si possono adattare a contesti contemporanei, senza però togliere quel tocco inconfondibile di stile che soltanto una lavorazione di un certo genere può portare in camera da letto.

Così i letti in ferro battuto sono il trionfo dell’eleganza in camere da letto rustiche, dove pavimenti in cotto, pareti in pietra e caminetti accesi rendono l’atmosfera calda e magica, ma possono rappresentare l’elemento di spicco anche in camere da letto decisamente moderne, che vogliano vantarsi di un deciso e giustissimo senso di romanticismo.

Le forme, le decorazioni e le colorazioni del ferro battuto ormai permettono l’inserimento dei letti in tale materiale in qualunque scenario, anche quello caratterizzato da armadi e rivestimenti appunto contemporanei.

Le sensazioni che derivano da una scenografia simile? Bè sicuramente diverse e uniche per ogni camera da letto, ma forti in egual modo. Si tratta di saper osare oppure di scegliere un carattere così dichiaratamente rustico da non lasciare adito a dubbi. In tutti i casi comunque l’atmosfera creata da un letto in ferro battuto sarà sicuramente vincente.

Guardate ad esempio il letto in ferro battuto Altea, con decorazione décapé: non è estremamente raffinato? Non renderebbe qualunque camera da letto, anche moderna, uno stupendo nido di romanticismo??

E per capire come i letti in ferro battuto possano essere adattati a contesti moderni basta guardare a un letto come Cabernet, che offre addirittura un meraviglioso baldacchino, rivisitato anch’esso per ben sposarsi con un ambiente contemporaneo.

Che dire poi del letto in ferro Amor Diletto? Oltre al divertente e azzeccato gioco di parole del suo nome, questo letto offre una visione dichiaratamente romantica della camera matrimoniale (o anche singola all’occorrenza); si tratta però anche qui di un romanticismo decisamente moderno e quasi “onomatopeico”: i cuori della testata infatti sono più che esplicativi e inoltre originalissimi, grazie ai cuscini opzionali da inserire al loro interno. L’effetto estetico ed emozionale di questo letto è davvero speciale!


 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su