Credenze, madie e vetrine moderne per il soggiorno contemporaneo

Pubblicato da admin in ArredaClick

“Ma la credenza si usa ancora?” chiede mia nonna, ottant’anni suonati, mentre si chiacchierava davanti ad un caffé nel suo soggiorno tutto fiori e soprammobili. Mia nonna la sua credenza anni ’50 ce l’ha ancora, lei però la chiama buffet, con tanto di pizzi e merletti su cui troneggia, estemporaneo, un tv al plasma. Ha anche la madia con la vetrina, imbandita di foto e bomboniere. Un tempo quella credenza ospitava i vinili, un giradischi e una collezione di liquori e caramelle. Ma questa è un’altra storia.

Nonna, le credenze si usano ancora ed anche le vetrinette, solo che ora sono madie e credenze moderne, anche colorate.

 

 

Credenze e madie in stile new-retrò

Zafferano, fiordaliso, bambù o addirittura azzurro Maldive: la madia laccata Fast che vedete nella foto qui sopra o la madia vetrina in stile vintage Swank che vedete nell’immagine qui sotto diciamocelo, stanno bene anche in una casa moderna e giovane. Con tutti quei colori a disposizione non importa si chiamino buffet, credenze o madie, perché un posticino in soggiorno lo si trova anche per loro. Tanto più che la moda dell’arredamento retrò sta tornando in voga.

Lo abbiamo visto al Salone del Mobile: tornano i legni e le essenze, scuri o alleggeriti da inserti colorati. Tornano le linee degli anni ’50 e degli anni ’60, mobili geometrici dalla silhouette pulita ed essenziale. Così, la stessa madia che vi ho appena illustrato si trasforma anche in una  credenza con ante in legno di rovere.

Credenze e madie design

Per chi ama il design moderno ed essenziale, ma dall’ispirazione vintage, la credenza di design bifacciale Astrid mantiene linee minimal e geometriche, alleggerite da spazi vuoti.

Si può usare a centro stanza, per dividere gli spazi in un monolocale o in un open space.

credenza-design-bifacciale-astrid

Quando si dice design spesso si pensa allo stile minimal e, quindi, ad ambienti eterei arredati con mobili essenziali e lineari. Niente di più etereo di una credenza bianca senza maniglie come Fly.

sgm-credenza-fly13_1_1

Credenze e madie tra barocco moderno e neo-classico

Moderno non si traduce per forza in design futuristico e forme eccentriche. Classica e moderna al tempo stesso la credenza barocca moderna Cleo ripropone le forme classiche della credenza tornita barocca, con maniglie Swarovsky e piedini a sciabola nella migliore tradizione delle credenze antiche.

credenza-barocca-moderna-cleo

Il modello Paris propone una credenza contemporanea con ante intagliate a motivi fiorati a protezione di un pannello in vetro. Suggestioni rubate al classico in forme minimali decisamente moderne.
credenza-intarsi-fiori-bianca-paris

Credenze dal design nordico e madie in stile scandinavo

Loro le chiamano sideboard e cupboards, sono le nostre credenze, madie e piattaie. Lo stile nordico o scandinavo regna sovrano nell’interior design, non potevamo quindi dimenticarci di due esemplari: Twings, credenza bianca con struttura in legno massello, e Edge, madia nordica in legno con vani a giorno in laccato opaco color pastello.
credenza-stile-nordico-twings

madia-stile-nordico-edge

…ok, ma vetrine e vetrinette?

Sì, le vetrine si usano ancora e sono bellissime per esporre il meglio della vostra collezione di piatti o bottiglie d’epoca. Una vetrina per piatti e bicchieri capientissima è Hilton: disponibile in tantissime dimensioni, dalla piccola a 2 ante fino a quella a 12 ante che vedete nella foto qui sotto.
ct-vetrina-piatti-bicchieri-hilton

 

Avete visto un prodotto che vi interessa? Volete saperne di più? Volete conoscere dimensioni, colori e prezzo? Cliccate sul banner qui sotto.
Volete parlare con un nostro arredatore e ricevere consigli per il vostro soggiorno? Cliccate sul banner sui sotto.
Volete valutare delle alternative per la vostra casa? Cliccate sul banner qui sotto.

banner-chiedi-arredatore-blog-arredaclick


 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su