Rimedi contro il caldo? Cominciamo dal giardino!

Pubblicato da admin in Design d' Ingegno

Rimedi contro il caldo? Cominciamo dal giardino!

Con il gran caldo che ci tormenta in questi giorni, il giardino può diventare una vera oasi e darci un po’ di sollievo, soprattutto la sera. È vero che in casa ci aiutano ventilatori e condizionatori, ma è sempre bene non abusarne eccessivamente. L’ideale sarebbe poter passare del tempo al mare o in piscina, ma se avete un giardino, avete già fatto un buon affare.

Potete, ad esempio, rilassarvi su Dune, una dormeuse per esterni con ottomana, disegnata da Vladimir Kagan per Barlow Tyrie. La poltrona è realizzata con l’intreccio di materiali rivestiti con tessuto per esterni. Le sue forme morbide e tonde ne facilitano l’inserimento in qualunque ambiente e la gestione di spazi anche ridotti, senza rischiare di incappare in qualche spigolo.

Molto moderna e frivola con tutte le sue curve e sicuramente anche altrettanto comoda e piacevole. Inoltre, lo schienale solido e confortevole  termina ad una delle sue due estremità con una sorta di ricciolo compatto che funge da tavolino e vi permette di tenere a portata di mano qualche bibita fresca.

La Mermaid Chaise Longue, invece, è stata concepita da Hertel e Klarhoefer per Kenneth Cobonpue. Tutta la struttura è un insieme sinuoso di linee ed intrecci fatti a mano in fibra di polietilene su di un telaio di alluminio. La sua forma asseconda il nostro riposto e sostiene le nostre gambe e la schiena in maniera armonica.

La sedia prevede anche un tavolino annesso che però qui è strutturalmente separato dal corpo principale della chaise longue e può quindi essere spostato ed orientato a nostro piacimento. È disponibile in diversi colori: bianco, marrone, nero e argento. Ottimo per rilassarsi e godersi un po’ di brezza nelle notti estive.

Anche Hagia è firmata Cobonpue ed è una soluzione importante ma particolarmente adatta allo scopo. Si tratta sostanzialmente di un divano-letto con un alto baldacchino, in grado di ripararci dai raggi del sole con una struttura d’acciaio su cui sono intessute le fibre sintetiche, generando una trama che garantisce comunque il passaggio dell’aria.

È un po’ come starsene al fresco sotto un albero a godersi l’ombra. Hagia è disponibile soltanto in due colori, bianco e nero, ma sarà bello lo stesso averla in giardino e condividerla con gli amici.

Il concept di Kaare Bækgaard è invece pensato per essere funzionale a 360° in giardino. Anzitutto dovrebbe essere realizzato in polietilene su di una base in acciaio inossidabile, così da risultare molto facile da pulire pur rimanendo all’esterno.

Il design ricorda molto quello delle poltrone da ufficio, dando così un’aria insolita all’ambiente del nostro giardino. Inoltre, collegando la base all’elettricità è possibile illuminare la sedia e creare atmosfere intriganti ed avvolgenti. Il progetto si chiama Terrace Chair e credo che potrebbe diventare un’ottima soluzione per arredare i nostri spazi esterni. Qual’è però secondo voi la soluzione migliore?

L’articolo “Rimedi contro il caldo? Cominciamo dal giardino!” è apparso originariamente su blog design d'ingegno. Rispettane le condizioni di licenza. è vietata la ripubblicazione in aggregatori di feed RSS senza l’esplicito consenso dell’autore.


 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su