Il piccolo attico e il Feng Shui

Pubblicato da admin in Arredamenti Diotti A&F

Benvenuti al nostro nuovo appuntamento dedicato al Feng Shui!
Una stanza semi vuota e qualche ricordo di lunghi viaggi sono il punto di partenza per dare vita a una nuova storia!
Animiamo il salotto di Massimiliano e Barbara: vivono in un grazioso appartamento sito in una suggestiva zona residenziale nei pressi di Varese. La location ideale per il riposo e una vita ever green. Possiamo raccontare di un piccolo “attico”, situato all’ultimo piano e quasi totalmente circondato da una bellissima terrazza, dominante la città. Il mio compito è di arredare il loro salotto dandogli personalità ed eleganza rispettando i loro gusti, ma soprattutto i consigli che il Feng Shui mi suggerisce.
Darò un esempio di contrasti di stile, ma anche di funzionalità e comodità, come dev’essere un comodo salotto.
Pianta dell'attico Feng Shui
Una colonna portante, “contrasta” gli spazi, riducendo la possibilità di sfruttare al meglio tutti gli angoli. Ho creato una libreria per “confondere” la presenza del volume imponente, coinvolgendolo nel contesto.
La libreria angolare va a creare un piccolo vano di uso versatile.Il piccolo andito potrà essere utilizzato come angolo relax o all’occorrenza zona living per pochi intimi. La tavolozza dei colori è sintonizzata sui timbri del bianco, oro, e giallino.
La pavimentazione color mattone, spicca eccessivamente, quindi doniamo alle pareti, rispettando i punti energetici, un colore caldo che permetterà di legare i toni ed evitare disarmonia.
Nel punto energetico terra negativo è opportuno intervenire con colori e oggettistica appartenenti all’elemento metallo, quindi il bianco, l’oro o l’argento.
Ampio spazio all’associazione di stile e ai loro tratti caratteristici. Divani moderni, colori neutri, mobili d’epoca che hanno una storia da raccontare, danno un tono ricco e personale all’ambiente. Il pouf davanti al divano potrà anche essere utilizzato come tavolino.
Salotto Feng Shui
Una bella lampada si “impone” sui divani, creando luce ed energia.
Due vecchie poltroncine “riportate” a vivere, con tessuti di design, faranno da cornice al mobile che ospiterà la TV, rimarcando stile ed eleganza.
Il rapporto porta-finestra non è eccellente. Il posizionamento corretto degli arredi eviterà la dispersione repentina dell’energia, garantendo un flusso armonioso.
Una vecchia stufa a legna, che i nostri protagonisti amano molto, accentua il carattere fuoco richiesto dalla mappa energetica. Un angolo è stato “neutralizzato” con una meravigliosa pianta. Tutto in perfetta simbiosi con l’angolo out door.
Facciamo una panoramica del nostro salotto. Energeticamente sano e in armonia con i suoi abitanti, nel rispetto dei loro gusti.

Con questi suggerimenti, terminiamo la stagione estiva.
Vi ricordo che riprenderanno i corsi base Feng Shui. il 22 settembre e il 13 ottobre a Parma presso il ” Centro Studi Olistici Vivarium”.
Per iscrizioni: blu.design@alice.it

Un caro saluto e buone vacanze a tutti!


 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su