Una casa arredata per crescere

Pubblicato da admin in Design d' Ingegno

Una casa arredata per crescere

L’aria estiva ci spinge a ricercare colori e forme vivaci e solari. Se poi vogliamo dedicarci alla camera dei nostri figli, allora ci vuole quel tocco di design in più per rendere speciale ogni oggetto, rendendolo adatto alle necessità e al gusto dei più piccoli.

Le soluzioni migliori sono di solito quelle che possiedono una versatilità tale da permettere di sfruttare lo stesso oggetto anche crescendo. Vi propongo quindi diverse idee che potranno certamente piacere a grandi e piccini, rendendo la nostra cosa un luogo davvero speciale.

Primo fra tutti è sicuramente l’esempio della collezione Marina’s Bird che si ispira agli uccellini per disegnare un’icona generica che da forma a lampadari e lampade da tavolo. Gli elementi sono realizzato con materiali diversi, dal legno al vetro, per adattarsi armoniosamente ad ogni stile.

Progettata dallo studio Fajno Design, si tratta di una soluzione molto graziosa e – volendo – anche coloratissima, senza tuttavia apparire troppo infantile. Direi che si tratta di un design ben studiato!

Altrettanto simpatica, ma molto più “interattiva” (in un certo senso) è la sedia Pages creata dallo studio 6474. L’idea è tanto semplice quanto geniale, perché non è altro che una comunissima sedia in cui una serie di cuscini colorati è stata inserita tra lo schienale e la seduta come fossero pagine di un libro da sfogliare.

Da questa somiglianza nasce, infatti, il nome del progetto stesso e il fatto che i cuscini siano “sfogliabili” ci permettere di distribuire i toni ed il livello di morbidezza a nostro piacimento su schienale e seduta. In questo modo la sedia cambia sempre aspetto riuscendo ad essere comoda e divertente allo stesso tempo. Non trovate?

Questa soluzione è decisamente un po’ fuori budget per molti, anche perché le sue dimensioni parlano chiaro: può avere un diametro che va dai 3,2 metri a ben 4, 5 metri ed una capacità di contenere fino a 16 persone.
In realtà, viene anche specificato che sono realizzabili anche delle taglie personalizzate, ma volete mettere con il bello di condividerlo con gli amici o la famiglia, stando tutti comodamente adagiati nel nido?

Si chiama proprio Giant Birdnest for Creating New Ideas ed è stato disegnato da O*GE Creative Group ha un aspetto assolutamente invitante. Non vorreste saltarci dentro?

Infine, ammetto che questa soluzione non sia propriamente un arredo o complemento d’arredo da tenere con se crescendo, ma è piuttosto un mezzo per stimolare nel bambino una creatività che non dovrebbe mai perdere diventando grande e solo in questo senso può davvero accompagnarlo nella crescita.

Anche qui niente di straordinario: quanti di voi, da bambini, si sono fatti una loro casetta di cartone? My Space è solo una playhouse pieghevole e facile da riporre che è stata progettata da Liya Mairson. Fatta interamente di cartone riciclato – e quindi adatta ai soli spazi interni – ha un impatto ambientale pari a zero, poiché è ancora riciclabile. Un gran bel regalo per i nostri figli e poi è un’idea molto ingegnosa e carina!

L’articolo “Una casa arredata per crescere” è apparso originariamente su blog design d'ingegno. Rispettane le condizioni di licenza. è vietata la ripubblicazione in aggregatori di feed RSS senza l’esplicito consenso dell’autore.


 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su