LOOP. LA SEDIA 3D.

Pubblicato da admin in Rosso Papavero

Si potrebbe pensare che una sedia è una sedia. Fine.
Invece no, una sedia è un pensiero, ricerca, plasticità, comodità, design e variabile. E’ innovazione ed evoluzione.
Loop, che risponde a tutto questo è nata dalla ricerca di un giovane designer danese, tale Claus Breinholt , in collaborazione con Infiniti, azienda giovane giovane (appena 4 anni di vita) che accetta sfide all’avanguardia lanciate dal mondo del design.
L’obbiettivo, ambizioso di Claus di unire forma, comfort, praticità, impilabilità ed estetica seguito bozzetti, prototipi, aggiustamenti e variazioni hanno dato vita al pezzo pilota usato per lo stampo della scocca con successiva applicazione del legno che, da piatto e bidimensionale, pressato e sigillato da vita alla prima seduta in legno lamellare con braccioli in UN UNICO PEZZO.
La novità infatti è proprio questa. Sappiamo già che il legno consente un infinita libertà ed elasticità di curvatura, ma la novità è di avere una sedia in legno formata da un unico pezzo, braccioli compresi.
Un’altezza dello schienale tale da garantire un buon sostegno alla schiena e un appoggio alle braccia.
Il bello è la continuità, la morbidezza che traspare dalla linea di uno degli oggetti più rigide per antonomasia.
Comoda sia per il tavolo da pranzo, sia nelle serate tra amici sia in qualunque occasione possibile.
Persino sedensosi lateralmente si riesce ad avere la stessa comodità!
Come unico legno dalla curvatura malleabile e flessibile, Claus sceglie il faggio che piega a disegno attraverso una doppia curvatura senza causare rotture.
Non vi piace il legno?
Va bhè, sarete tra coloro che sceglieranno la versione in materiale tecnoplastico SAN che la rende ancora più giovane e attuale senza perdere la plasticità tipica di LOOP.
Piacevole posizionata nei vari ambienti e stili, in legno rimane più “classica” sebbene la sua forma dica tutt’altro.
Il materiale San ne consente un utilizzo più cosmopolita, per ambienti tecnici e moderni dal cuore tenero. Ideale anche per un locale pubblico per la sua forma particolare o in ufficio o in cucina, pratica nella pulizia e impilabile, può diventare anche sedia d’emergenza, sedia ospite nelle grandi cene con numerosi commensali.
Un esperienza da provare. In attesa di vedere quale altro figlio partorirà Loop, a sua immagine e somiglianza.



 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su