Anteprime dal Salone del Mobile 2013: Modà Inspirations

Pubblicato da Eleonora Caseri in Blog Arredamento, Design, News

Modà, Designers Guild, Wall&Decò, Northern Lighting, Menu. Illuminazione, oggettistica, home decor, tessuti, carte da parati, arredamento. Design italiano, danese, inglese e norvegese.
No, non sto dando i numeri, non c’è nulla di casuale in questa lista: si tratta di un’inedita unione promossa dall’italianissimo brand “Modà Di Liddo & Perego”. Un’operazione che i suoi stessi promotori hanno voluto definire cross-innovation, che tradotto significa una collaborazione fra leader internazionali dell’arredamento e della decorazione d’interni.

I 5 big saranno presenti al Salone del Mobile 2013 con l’obiettivo di presentare un progetto di total living in cui arredamento e decorazione sono espressione della personalità di chi li sceglie. Utilizzando le parole di Modà: “il leitmotiv comune è un sorprendente fascino visivo [...] perché i luoghi dove trascorriamo i momenti più significativi della nostra giornata [...] meritano attenzione e cura soprattutto per quei dettagli che rendono esclusivo e unico ogni progetto.”
Al Salone del Mobile 2012 avevamo assistito alla presentazione della collezione BeGreen: un tripudio di colori fluo sapientemente abbinati a superfici materiche in legno tranché; mobili di ispirazione neo-barocca e tessuti preziosissimi tra cui una special edition firmata dalla maison Christian Lacroix.
Tra le novità che verranno presentate al Salone 2013 Modà porterà “Suite 41″. Una collezione di arredamento caratterizzata dallo stile retrò-chic, una firma stilistica che da sempre contraddistingue il design del brand brianzolo, questa volta arricchito da contaminazioni contemporanee provenienti dal filone steam punk: uno stile che negli ultimi anni ha investito design, moda e cinema, con nostalgiche atmosfere ottocentesche.




È possibile acquistare gli arredi Modà online su www.arredaclick.com
www.modacollection.it
www.designersguild.com
www.menu.as
www.northernlighting.no
www.wallanddeco.com

Tags:

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su