Idee per Arredare un Balcone

Pubblicato da admin in ArredaClick, Idee

Il primo giorno di Primavera è stato anche dichiarato dall’ONU “Prima Giornata Mondiale della Felicità”. Un’ottima scelta perché credo sia impossibile non salutare con il sorriso l’arrivo della primavera: finisce l’era di giacche e giacconi, si esce, fioriscono parchi, giardini e balconi. Una gioia per chi adora poltrire al sole, far colazione al sole, pranzare al sole…certo, quando si ha un giardino le scelte sono vastissime, l’arredo outdoor offre un’ampia gamma di tavoli, tavolini e addirittura salotti. Ma che fare quando lo spazio è più limitato? Come arredare un balcone?
È giusto che sappiate che secondo l’ONU pare che il segreto della felicità sia la socialità: quindi non risparmiate sul numero di sedie, pieghevoli e non!
Nei miei giorni di studentessa fuori sede si facevano i salti mortali su micro-balconi condominiali tipicamente romani: tra barbeque improvvisati, stendi biancheria e piantine secche, di solito spuntava un tavolino con un gruppo di sedie rigorosamente una diversa dall’altra. Nonostante quei giorni siano ormai lontani, rimango una fan delle sedie colorate e trovo siano un’ottima soluzione per arredare un balcone in una casa giovane in cui si punti su un design informale. Ancora meglio se si tratta di materiali riciclabili come quelli di sedie e tavolo colorato in acciaio della collezione Pattern.
Seconda caratteristica del balcone dello studente: il tavolino traballante. Arrivata alle porte dei 30 anni penso che ormai sia un dovere arredare un balcone in cui poter ospitare gli amici per un pranzetto al sole, o una cenetta di mezza estate, evitando che pranzo e bicchieri finiscano su pavimento e vestiti. Tenetevi forte, perché hanno inventato il tavolo “autolivellante” che elimina una volta per tutte l’annoso problema del tavolo traballante: il piano è realizzato con una particolare lamiera che permette al tavolo di trovare l’appoggio a terra corretto. Questo è il futuro!
Piccolo o grande che sia, ogni balcone ha il suo stile preciso. Per gli amanti del minimalismo, il tavolo-che-non-traballa Pure può essere completato dallo sgabello per esterni coordinato: linee essenziali e pulite per un balcone moderno.
Volete un’atmosfera parigina? nessun problema, optate per tavolo e sedie da bistrot Pigalle con motivi a riccioli, in colori pastello per arredare un perfetto balcone romantico. Se lo spazio a disposizione è piccolo piccolo, non disperate: puntate su un kit di tavolo e sedie pieghevoli da usare all’occorrenza.
Se invece lo spazio a disposizione è più ampio e dovete arredare un balcone più grande o un terrazzo elegante, potete optare per un tavolo allungabile con raffinato piano in vetro. Un classico dell’arredo outdoor per ambienti raffinati, il tavolo da pranzo Oren ha struttura in wicker bianca per un balcone dal look total white. Semplicemente WOW!
E dopo questo lungo lunghissimo inverno, correte in balcone, in terrazzo, in giardino…e che sole sia!

Tags:

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su