Arredamento moderno per la zona living

Pubblicato da admin in Napol Arredamenti, Stili

Le case di un tempo erano organizzate in spazi nettamente suddivisi: in particolare la zona giorno prevedeva il soggiorno, un salotto ed una sala da pranzo. Questi erano vissuti come ambienti separati, ognuno rispondente a precise funzioni e momenti della giornata. Oggi arredare il living moderno significa progettare un ambiente che spesso unisce tutte le stanze appena descritte in un unico ambiente, che per questo motivo richiede un’oculata scelta degli arredi: sia per una questione di spazi, che di abbinamenti fra colori, materiali e stili.
Irrinunciabile mobile per arredare la zona living moderna è la parete attrezzata. “Attrezzata” perché oltre ad offrire l’immancabile supporto per il televisore, sostituisce arredi come la credenza, la madia o il mobile bar, tradizionalmente presenti nei soggiorni e nei salotti degli italiani.
Pensando a soluzioni efficaci per l’arredamento moderno della zona living, non possiamo fare a meno di sottolineare che per soddisfare tutte le esigenze del vivere contemporaneo ci sono tre caratteristiche imprescindibili a cui i mobili moderni devono far riferimento: forme flessibili in grado di arredare qualsiasi spazio; materiali e colori sempre attuali; soluzioni multifunzionali.
Come abbiamo già detto il living moderno non può fare a meno di uno spazio per il tv.
La prima proposta è una soluzione d’arredo soggiorno con pannello porta tv a muro dotato di retro-illuminazione. La parete attrezzata ad angolo 547 riunisce in sé le tre caratteristiche dell’arredamento living moderno: elementi differenti componibili liberamente; un colore, il bianco, capace di resistere a tutte le mode passeggere; mobili che rispondono a varie funzioni.
Mentre la prima parete attrezzata accostava elementi contenitivi differenti creando un arredo dal carattere informale, la seconda soluzione opta per un look omogeneo e raffinato. La composizione 583 propone un arredamento moderno per la zona living in cui protagonista assoluto è il legno di olmo, abbinato ad elementi in laccato opaco color Kaki. Caratteristica saliente è la libreria dal design asimmetrico e apparentemente “incompleto” in cui sono collocati due inserti contenitori di forma diversa.
Seguendo una filosofia produttiva improntata sulla versatilità, i nostri designer hanno pensato anche a chi ha la necessità di unire “piacere e dovere”. Proprio per arredare un living moderno in cui ci sia il bisogno di uno spazio dedicato allo studio e al lavoro è nata la parete attrezzata con scrivania integrata 559. In un’unica soluzione d’arredo per il soggiorno sono uniti una libreria, contenitori a terra con cassetti, pensili a ribalta, porta tv e scrivania: il risultato è un living moderno, in cui convivono un soggiorno e un home office di classe.
La parete attrezzata di design 548 è pensata per arredare un living moderno di ispirazione minimalista: elementi organizzati simmetricamente, forme geometriche pure, e colori di tendenza. Unica nota tradizionale, la libreria centrale in noce canaletto. Ideale per chi ama l’ordine ed il rigore stilistico, per uno stile che ricorda il pragmatismo dell’interior design di scuola orientale: tutto a portata di mano, oggetti organizzati all’interno di spazi dedicati, praticità, estrema eleganza e sobrietà formale.

Tags: , ,

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su