Ri-ciclo: dopo il Giro d’Italia non buttatele!

Pubblicato da Eleonora Caseri in Blog Arredamento, Stili

Sabato prenderà il via la più nota ed importante delle competizioni ciclistiche del Bel Paese: il Giro d’Italia. Non che questo abbia direttamente a che fare con il mondo dell’Interior Design ma, come una ruota di bicicletta, anche le nostre rotelle hanno iniziato a girare e sapete cosa ci è venuto in mente? Lei!

A quanto pare, non è un caso isolato, sembra esserci una vera e propria tendenza in quanto a mobili ed elementi d’arredo realizzati riutilizzando le biciclette. Questa biciletta-lavandino ha un’aria molto vintage e anche un po’ shabby chic, ma ce n’è per tutti i gusti. Che ne pensate di questo tavolo?

O di questa panchina dai colori sgargianti?

Indubbiamente un bel modo per riutilizzare questi oggetti, si potrebbe dire ecologici fino alla morte e non sarebbe solo “per dire”. Con le camere d’aria delle biciclette è addirittura possibile realizzare dei tappeti!

Non è, però, necessario farle a pezzi, si possono riutilizzare anche nella loro forma propria, come dimostra questo originalissimo “pensile” da cucina che fa bella mostra di sé in un ostello neozelandese.

Ok, forse questo è un po’ troppo azzardato per dei palati raffinati in fatto di interior design, ma l’idea c’è!
Le biciclette possono mantenere la loro funzione e fungere anche da elementi decorativi, per questo esistono degli appendi-biciclette che permettono di fare bella mostra delle proprie due ruote anche in salotto!

Oppure di tenerla nella libreria di fianco al proprio romanzo d’avventura preferito…

C’è davvero da sbizzarrirsi e, perché no, anche da mettersi a cercare il modo per riutilizzare le biciclette ferme ad impolverarsi in garage!

Fotografie da BiciZen e Bored Panda


 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su