Al Ciliegio a destra e poi dritto fino all’Olmo…

Pubblicato da blog ospite in Idee, Napol Arredamenti

Dire Napol equivale a dire vero legno, i nostri affezionati lo sanno bene e anche chi visita il nostro sito lo capisce subito. Lo stile, le lavorazioni, le essenze scelte e il design dei prodotti Napol sono studiati nel dettaglio per esaltare questo materiale nobile con tutte le sue caratteristiche uniche. Oggi vi vogliamo far esplorare le nostre proposte per la zona notte orientandoci proprio a partire dal protagonista indiscusso: il legno.

1. Iniziamo da quello che viene considerato un grande e, permetteteci di dirlo, intramontabile classico: il ciliegio.

Questa camera da letto in legno di ciliegio è composta adl letto Omra e dal gruppo letto Cemi 2 composto da comò e comodini. Le forme morbide e curvate di questi elementi esaltano le venature naturali e il colore caldo di questo legno.

2. Proseguiamo con un altro capo saldo della nostra collezione: il noce canaletto

Il noce canaletto risulta estremamente elegante, in foto potete osservare una camera da letto composta dal nostro letto Eric accompagnato da comodino e comò Elti e dall’armadio ad ante scorrevoli Ghibli. Le linee geometriche e pulite di questa composizione sono ideali con questa finitura.

3. Ed è la volta di un materiale inconfondibile dal colore intenso e raffinato: il rovere moro.

Cosa ne pensate di questa camera da letto in rovere moro? Si tratta di una composizione dal gusto deciso, quasi maschile. Il letto Clio è caratterizzato dalla testiera con linea sagomata che esalta questa essenza e anche i comodini e i settimanali Musa hanno il medesimo profilo sagomato.

4. L’opzione “moro” non è l’unica per il rovere. Attualissima e moderna è la sua declinazione nella versione rovere laccato poro aperto, che consente di scegliere tra numerosi colori di tendenza senza rinunciare alla texture del legno.

Riconoscete gli elementi di questa camera? Ve li abbiamo appena proposti nella loro versione in noce canaletto, la differenza è sorprendente, questo anche per dirvi che un’essenza non vale l’altra!

5. Siamo arrivati a quello che possiamo considerare l’ultimo arrivato di casa Napol: l’Olmo.

Questa camera completamente arredata con elementi in legno di olmo nella finitura olmo perla è caratterizzata dalle particolari lavorazioni scelte per la testiera ondulata del letto Sara e dei frontali curvati e sagomati dei comodini e del comò Vera.
Non sono solo le essenze a fare la differenza, ma anche la finitura scelta. Provate a vedere quanta differenza può fare l’olmo nella sua finitura brown pur mantenendo gli stessi elementi d’arredo che vi abbiamo appena presentato.

Insomma, non solo forma ma anche sostanza (tanta). A voi la scelta.

 

Tags: ,

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su