Idea n. 1 per usufruire del “Bonus Mobili” pari al 50% delle spese per l’arredamento: il Letto Tribeca.

Pubblicato da blog ospite in Blogger Ospiti

Letto Tribeca con testata in capitonné

Con questo post inauguriamo la Mini Guida Berto per scoprire come usufruire delle detrazioni fiscali fino a un massimo del 50% entro la fine del 2013 grazie al Bonus Mobili.

Ecco la prima idea: il Letto Tribeca.

La testata è interamente realizzata con la tradizionale tecnica del capitonné, rivisitata in chiave moderna: lavorazione ampia, morbida e cucita direttamente sulla fascia laterale;Fascia laterale del letto Tribeca

Le forme generose, poi, nascondono un’anima estremamente pratica: è interamente sfoderabile anche nella versione in pelle.

Il letto Tribeca non si smentisce nemmeno nel comfort: la rete con doghe in faggio e cursori per la regolazione del peso è pensata per assicurare benessere e relax, garantendo una alta qualità del riposo.

Tutto questo nelle dimensioni che preferite, completamente su misura.

E la personalizzazione non si ferma qui, ma si estende anche alla forma e alle dimensioni della testata, alle dimensioni della rete e all’altezza del contenitore.

Se considerate che un prodotto così, fino al 31 dicembre può costarvi la metà del suo prezzo, capirete perché si tratta di un’occasione da non perdere!

Tags: , ,

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su