Quadri moderni online. Arriva la Pop Art 2.0

Pubblicato da blog ospite in ArredaClick, Decor

Ebbene sì, ci siamo dati all’arte. Il nostro reparto Quadri e Affreschi si è arricchito di una nuova coloratissima collezione. Le ultime tendenze in fatto di decorazione confermano la supremazia dell’astratto e dell’ispirazione pop art: partendo da Jackson Pollock fino a Andy Warhol, passando per Keith Haring e Mondrian, l’imitazione dello stile di questi grandi la fa da padrone. E non a torto.
Abbiamo selezionato alcuni moderni quadri in stile pop art in cui i soggetti astratti o costituiti da oggetti di uso comune quali le scarpe, sono solo il pretesto per creare sulla tela un trionfo di colori brillanti e vivaci che “esplodono” in tutti i quadri.

Ispirazione Jackson Pollock per questo quadro astratto composto da scarabocchi di colore e macchie sparse. La tecnica veniva originariamente eseguita tramite dripping, in cui il colore viene lasciato cadere liberamente sulla tela distesa a terra.Quadri moderni a linee libere: l’ispirazione principale di molti pittori contemporanei era dichiaratamente costituita dall’ingenuità e dalla libertà creativa dei bambini.Quadretti e forme geometriche fanno la loro comparsa con il cubismo di Braque e Picasso portato ad un’evoluzione puramente geometrica da Mondrian, precursore della pittura astratta geometrica.Tra gli anni ’80 e ’90 i colori pop e le tecniche astratte dei precedenti decenni incontrano la street art. Esponente di spicco il noto Keith Haring con i suoi omini, animali stilizzati, cuori e labirintiche composizioni multicolore.Andy Warhol potrebbe essere considerato uno dei primi grafici pubblicitari della storia contemporanea. Grazie a lui pubblicità, immagine e packaging si fondono con l’arte.
In principio furono oggetti comuni come il barattolo della zuppa Campbell’s seguito dal fustino di detersivo Brillo. Marchi inanimati presto sostituiti da icone in carne e ossa come la celebre serigrafia di Marilyn Monroe.Quadri moderni di ispirazione pop art e astratta si adattano perfettamente ad arredare con un’ondata di colore e freschezza tutti gli ambienti della casa.
Cameretta, camera da letto, soggiorno, salotto, cucina e perché no, anche il bagno. In base alle dimensioni ed alla parete a disposizione è possibile creare composizioni di quadretti piccoli, oppure occupare un’intera parete con una grande tela.

Tags: ,

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su