Nuovi modi per vivere la Cameretta

Pubblicato da Eleonora Caseri in Blogger Ospiti, Design, Idee, Stili

di Sibilla Tiziana

Tutti noi abbiamo sognato da piccoli di poter scrivere liberamente sui muri e, perché no, anche sui mobili.
Il design innovativo e i materiali usati per la nuove ante degli armadi della linea GRAPHIC di Battistella permettono addirittura di scriverci sopra con pennarelli ad acqua. Libertà di movimento mentre si gioca in un nido pensato per i piccoli. L’idea è stata concepita creando una linea in laminato rivestita da una speciale resina impermeabile.
GRAPHIC è letteralmente una nuova concezione di armadio pensato per loro: grandi ante come pagine di un diario o come grandi lavagne permettono di scrivere, colorare, essere liberi di fare tutto quello che passa per la testa, anche delle mamme, che tanto poi si cancella. Applicato all’anta anche il porta colori/penne, in tessuto oppure rigido, con colori in essenza (colore legno che può essere olmo, natura ,cenere).
Le cassettiere interne possono essere colorate, e la struttura dell’armadio può essere da 18 mm e 30mm. La linearità dell’anta ha eliminato l’uso delle maniglie vistose per interpretarle in un nuovo concetto più pulito.
Per chi vuole cavalcare il mondo della fantasia e immergersi nel regno delle fate, si vola tra le nuvole con SOFT dove i colori sono diventati tenui, spaziando dal rosa per poi arrivare a tutte le tonalità del lilla. Il materiale è nobilitato con diverse altezze per le armadiature: da 221,3 cm, 239,6 cm e 257,9 cm. Anche le larghezze, di cui si ha una vasta gamma, variano a seconda se si usa il programma 18mm o 30mm.
La fantasia si libera anche con i terminali, che possono essere personalizzati a seconda delle esigenze e dei gusti. Anch’essi possono avere vari colori con ripiani di spessore 30mm.Sono diversi modi di concepire l’ambiente dove un bambino può sentirsi libero di vivere, di divertirsi e di far volare la fantasia in un mondo creato apposta per lui e le sue esigenze.Quando si cresce i gusti maturano e le esigenze cambiano. Un altro modo di interpretare la camera dei ragazzi diventa lo stile WOODY che riporta ad un gusto più retrò, con dettagli in legno più morbidi e raffinati e dai colori più sobri, ispirati alla natura. Le maniglie sono diventate dei piccoli cerchi di legno, sparsi come tante lune in un cielo, e possono anche essere anche utilizzati come appendiabiti attaccati al muro.Le varie modularità e la trasversalità fanno sì che i vari elementi si possano adattare a ogni esigenza di spazio, dal più lineare al più complicato.
Fantasia e design, maneggevolezza e semplice eleganza si sposano con materiali di lunga durata e una flessibilità di adattamento a tutte le possibili esigenze.
Sibilla Tiziana

Tags:

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su