Auroralia premio per l’illuminazione sostenibile della città

Pubblicato da blog ospite in Luxemozione

Link all’articolo originale: Auroralia premio per l’illuminazione sostenibile della città
articolo scritto da: Giacomo

L’anno passato, vi avevo raccontato della mia bell’esperienza come giurato per il  premio internazionale  Auroralia, organizzato dall’azienda belga Schréder, in collaborazione con LUCI association, in tema di illuminazione urbana sostenibile.

Come da titolo, criterio principe di valutazione è la sostenibilità, inteso sia come reale beneficio che la soluzione di illuminazione adottata ha definito prima di tutto dal punto di vista energetico, non necessariamente veicolato dall’utilizzo fine a sé stesso della tecnologia LED,  in generale dall’utilizzo razionale del sistema di illuminazione più impianto di gestione impiegati.

Naturalmente, oltre al risparmio e quindi al minor impatto suill’ambiente, altri canoni di valutazione tra cui: qualità del progetto, impiego di soluzioni innovative e, visto che si parla di illuminazione urbana, valorizzazione del luogo con tanto di coinvolgimento della popolazione nelle fasi di progetto e scelta della soluzione.  Insomma, se vogliamo, sostenibilità come da manuale.

La scorsa edizione vennero selezionate:

1° premio: Ghent (BELGIO)
2° premio: Valença (PORTOGALLO)
3° premio: Los Angeles (USA)
Menzione speciale: Buin (CHILE)

Molto indietro l’unica italiana, non venne selezionata nemmeno tra le finaliste, un vero peccato!

Qua un video della premiazione dell’anno passato durante la Fête des lumières di Lione

Naturalmente quest’anno nuova edizione del premio. Sono da poco state aperte le iscrizioni, che chiuderanno il 25 ottobre 2013.

Ma vediamo più nel dettaglio:

Auroralia, unico concorso istituito per promuovere soluzioni di illuminazione sostenibili attira gli interessi provenienti da tutto il mondo e fornisce un’opportunità unica per esporre e mostrare il vostro progetto e per promuovere al meglio i migliori progetti di illuminazione.

Giunto alla sua quinta edizione, premierà tre città che si sono impegnate per la realizzazione di un’illuminazione urbana sostenibile con soluzioni avanzate.
Una giuria indipendente, composta da giornalisti, scelti per la loro esperienza nel campo dell’illuminazione urbana, dell’urbanistica e nello sviluppo sostenibile, individuerà i progetti più innovativi.

I vincitori saranno premiati durante la cerimonia di premiazione il 7 dicembre a Lione durante il prestigioso Festival delle Luci.

Inviando la vostra domanda, si avrà la possibilità di:
– Vincere € 6.000 in denaro, da reinvestire nella tua città / paese
– Condividere le vostre tecnologie e pratiche energetiche sostenibili
– Sollevare la visibilità e migliorare l’immagine della vostra città / paese
– Ottenere il riconoscimento per il vostro lavoro
– il Vostro progetto sarà valutato da una giuria internazionale
– pubblicazione del vostro progetto in numerose riviste internazionali specializzate.

Le applicazioni sono gratuite e possono essere presentate fino al 25 ottobre.
Clicca qui per scaricare il modulo di domanda

Maggiori dettagli sul sito dell’evento: www.auroralia.org

Bene dunque, quest’anno non credo di esserci, ma speriamo partecipino molte italiane e soprattutto che facciano capolino tra migliori del mondo!

Puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo in parte e fornendo un link all’articolo originale.
Link al post originale:Auroralia premio per l’illuminazione sostenibile della città
Copyright © Giacomo Rossi.

Auroralia premio per l’illuminazione sostenibile della città

Pubblicato da blog ospite in Luxemozione

Link all’articolo originale: Auroralia premio per l’illuminazione sostenibile della città
articolo scritto da: Giacomo

L’anno passato, vi avevo raccontato della mia bell’esperienza come giurato per il  premio internazionale  Auroralia, organizzato dall’azienda belga Schréder, in collaborazione con LUCI association, in tema di illuminazione urbana sostenibile.

Come da titolo, criterio principe di valutazione è la sostenibilità, inteso sia come reale beneficio che la soluzione di illuminazione adottata ha definito prima di tutto dal punto di vista energetico, non necessariamente veicolato dall’utilizzo fine a sé stesso della tecnologia LED,  in generale dall’utilizzo razionale del sistema di illuminazione più impianto di gestione impiegati.

Naturalmente, oltre al risparmio e quindi al minor impatto suill’ambiente, altri canoni di valutazione tra cui: qualità del progetto, impiego di soluzioni innovative e, visto che si parla di illuminazione urbana, valorizzazione del luogo con tanto di coinvolgimento della popolazione nelle fasi di progetto e scelta della soluzione.  Insomma, se vogliamo, sostenibilità come da manuale.

La scorsa edizione vennero selezionate:

1° premio: Ghent (BELGIO)
2° premio: Valença (PORTOGALLO)
3° premio: Los Angeles (USA)
Menzione speciale: Buin (CHILE)

Molto indietro l’unica italiana, non venne selezionata nemmeno tra le finaliste, un vero peccato!

Qua un video della premiazione dell’anno passato durante la Fête des lumières di Lione

Naturalmente quest’anno nuova edizione del premio. Sono da poco state aperte le iscrizioni, che chiuderanno il 25 ottobre 2013.

Ma vediamo più nel dettaglio:

Auroralia, unico concorso istituito per promuovere soluzioni di illuminazione sostenibili attira gli interessi provenienti da tutto il mondo e fornisce un’opportunità unica per esporre e mostrare il vostro progetto e per promuovere al meglio i migliori progetti di illuminazione.

Giunto alla sua quinta edizione, premierà tre città che si sono impegnate per la realizzazione di un’illuminazione urbana sostenibile con soluzioni avanzate.
Una giuria indipendente, composta da giornalisti, scelti per la loro esperienza nel campo dell’illuminazione urbana, dell’urbanistica e nello sviluppo sostenibile, individuerà i progetti più innovativi.

I vincitori saranno premiati durante la cerimonia di premiazione il 7 dicembre a Lione durante il prestigioso Festival delle Luci.

Inviando la vostra domanda, si avrà la possibilità di:
– Vincere € 6.000 in denaro, da reinvestire nella tua città / paese
– Condividere le vostre tecnologie e pratiche energetiche sostenibili
– Sollevare la visibilità e migliorare l’immagine della vostra città / paese
– Ottenere il riconoscimento per il vostro lavoro
– il Vostro progetto sarà valutato da una giuria internazionale
– pubblicazione del vostro progetto in numerose riviste internazionali specializzate.

Le applicazioni sono gratuite e possono essere presentate fino al 25 ottobre.
Clicca qui per scaricare il modulo di domanda

Maggiori dettagli sul sito dell’evento: www.auroralia.org

Bene dunque, quest’anno non credo di esserci, ma speriamo partecipino molte italiane e soprattutto che facciano capolino tra migliori del mondo!

Puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo in parte e fornendo un link all’articolo originale.
Link al post originale:Auroralia premio per l’illuminazione sostenibile della città
Copyright © Giacomo Rossi.


 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su