La cucina online. Non i mobili per la cucina, gli ingredienti!

Pubblicato da blog ospite in ArredaClick, News

Nei giorni scorsi abbiamo scoperto con piacere una rubrica di Repubblica.it dedicata alle Start-Up italiane. Inizialmente ci ha colpiti perché è un argomento che ci tocca da vicino, poi ci ha coinvolto ancora di più quando ci siamo resi conto che la maggior parte delle start up sono legate al web. Grazie a Repubblica e a questo articolo siamo venuti a conoscenza di alcuni e-commerce dedicati alla cucina.
No, non vendono padelle e accessori per cucinare: vendono cibo.
Il cosiddetto “food 2.0″ permette di fare la spesa online, ma attenzione: non si tratta dell’ormai sdoganata spesa sui siti dei grandi supermercati. Siti e-commerce come Cortilia, Biokistl, iDinner e 3Wine offrono prodotti freschi a “Km 0″, portandoti letteralmente sulla porta di casa la cassetta di frutta, verdura, bevande o addirittura interi menu.

Se allora l’atavica paura del comprare online si sta lentamente ma inesorabilmente sciogliendo per lasciare spazio a coraggiosi utenti che addirittura non temono di acquistare cibo fresco online…buttandoci a capofitto nella vendita delle nostre cucine componibili online non abbiamo fatto una follia!
Un po’ folli lo siamo ma fateci dire che, parlando di cibo, cucina e mobili per la cucina, è inevitabile pensare ad una citazione che ormai passerà alla storia. Possiamo letteralmente tradurla così: “Siate affamati, siate folli”, ma ci sembra che l’originale esprima meglio il concetto: “Stay Hungry, Stay Foolish”.
Estratta dal discorso di Steve Jobs all’Università di Stanford, questa esortazione non fa altro che convincerci ancora di più che siamo sulla buona strada.
Pensiamo che i fondatori di Cortilia, Biokistl, iDinner, 3Wine e NewGusto non potrebbero che trovarsi d’accordo con queste parole, soprattutto con quel “Stay Hungry”!
Non intanto ce la mettiamo tutta “to stay foolish”…

Tags: ,

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su