Ristorante “Not Guilty” a Zurigo by Ippolito Fleitz: un piccolo paradiso.

Pubblicato da blog ospite in Design, Stili

La catena svizzera di ristoranti “Not Guilty” ha recentemente inaugurato a Zurigo il suo ultimo punto di ristorazione. L’autore di questo design entusiasmante è Ippolito Fleitz, che ha realizzato un “piccolo paradiso terrestre”: l’ambiente evoca un senso di purezza e di armonia con la natura.

I materiali esprimono semplicità e sono in grado di metterti a tuo agio: il pavimento è costituito da un parquet in legno di quercia naturale, a cui si accosta un mix di bianchi delicati e toni pastello.

In primo piano c’è il bancone, un volume sospeso dal pavimento tramite una banda illuminata che risalta per il colore brillante. Sulla parete retrostante sono ben in mostra le tavole del menu che, con le vivaci cornici, sembrano appartenere alla credenza di una cucina.

I clienti del ristorante si sentono invitati al lungo tavolo centrale da cui alberi laccati bianchi, dai rami sinuosi, si snodano fino al soffitto. Ma non è tutto: ci sono molti altri tipi di sedute e posti dove potersi accomodare, per ogni gusto e per tutte le esigenze.

Il progettista ha pensato inoltre di introdurre nello spazio degli elementi un po’ giocosi, quasi inaspettati : canapè intrecciati svettano dallo schienale delle sedute, bande intrecciate di tela attraversano il soffitto e immagini di nuvole, che si intravedono tra fasci di fili tesi, decorano le pareti.

Anche l’illuminazione è stata progettata con grande cura: una luce diafana invade l’ambiente, curiosi bulbi di lampadine pendono dal soffitto e fasci di diversa natura contribuiscono all’originalità del design.

Tanti sono i particolari che gli amanti del dettaglio sapranno apprezzare e che riflettono i motivi ispiratori di questa catena di ristoranti.

Tags:

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su