Le conquiste dei designer di gioielli

Pubblicato da blog ospite in Design, News, Non Solo Arredo

Il mondo del design ha operato nel tempo una sorta di “ghettizzazione” di accessori ritenuti solo superflui ornamenti quali i gioielli: la loro stessa natura di leziosi orpelli non li faceva considerare all’altezza delle vette di un design che voleva contribuire a rendere la vita più comoda esaltando la funzionalità di oggetti scaturiti dalla creatività.

Nel tempo tuttavia il design dei gioielli ha saputo sdoganarsi da una simile visione a dir poco ristretta, conquistandosi sempre maggiori spazi e rilevanza di portata accademica, senza esagerazioni. Al Politecnico di Milano è infatti presente la cattedra di Design del gioiello, retta da Alba Cappellieri la quale ha curato la speciale mostra in Triennale, Il design italiano incontra il gioiello, tenutasi presso il Design Museum di Milano dal 2 luglio all’8 settembre.
La più ricca ed importante mostra mai allestita sul tema, che ha ripercorso attraverso le opere di ben 72 artisti tutti gli ultimi 60 anni di storia del gioiello “Designed in Italy“.

Si è trattato di un vero catalogo, quasi un censimento che ha permesso un resoconto del settore ma non ha trascurato l’aspetto legato al futuro di questa attività: numerose opere inedite sono state commissionate a giovani progettisti, per gettare uno sguardo anche sul design che verrà, quello che non si può definire a prescindere utile o inutile perché spesso può anche assumere un ruolo ispiratore per altre manifatture.

ShareThis

Tags:

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su