Linee rigorose ottenute per sottrazione

Pubblicato da blog ospite in Design, Non Solo Arredo

Un design per arredare la nostra casa che sia pulito ed essenziale nelle sue forme molto spesso lo si ottiene tramite la sottrazione: è esattamente con questa idea rigorosa che il marchio Cesar ha pensato di eliminare dalle sue cucine un dettaglio ritenuto superfluo come la maniglia.

Ciò è stato reso possibile con un angolo tra il bordo superiore delle ante e la loro faccia ridotto da 45 a 30 gradi, il che ha permesso di creare una gola, uno spazio in cui inserire le dita per aprire ante e cassetti in tutta comodità.
Le cucine su cui è applicato tale sistema vogliono in primo luogo essere “senza tempo“, sia in fatto di resistenza e durata che per quanto riguarda lo stile, e sono presenti talmente tante finiture da poter soddisfare qualsiasi gusto, sia per chi ama le trame del legno e le sue circonvoluzioni che per chi vuole mantenere un certo rigore anche nella colorazione.

In questo caso, un simile stile minimale e spartano è proposto con il particolare rivestimento in ecocemento, un materiale nuovo, naturale e completamente atossico che al tempo stesso risponde a tutte le qualità che ci si attende da una cucina prestigiosa: è infatti ignifugo, molto resistente, e pulibile da ogni tipo di sporco si possa generare in cucina.

ShareThis

Tags:

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su