60-30-10: Le misure perfette? / Perfect Measures?

Pubblicato da blog ospite in Decor, Home Self Home

No, non sto parlando di misure fisiche, bensì di una delle leggi base dell’interior design per creare un locale invitante attraverso l’armonia nella scelta dei colori.

La regola é questa: partendo da 3 colori
il primo colore (colore dominante) verrà utilizzato nel locale nella misura del 60% (quindi, solitamente, per dipingere le pareti),
il secondo colore (secondario) sarà da usare per il 30% del locale (normalmente per tappeti, tende, tappezzeria, mobili e rivestimenti),
il rimanente 10% sarà dato dal terzo colore (colore di contrasto) che ha lo scopo di porre alcuni accenti nel locale (per questo é solitamente usato nelle decorazioni).
Ma perché limitare la scelta a 3 colori? Perché secondo questa teoria, l’utilizzo di troppi colori in un locale appesantirebbe troppo l’ambiente, non vi sarebbe armonia, nulla che catturi il nostro sguardo emergendo dal resto.
No. I’m not talking about physical measures but about one of interior designer’s rule of thumb to create a tempting room through harmony in its colours choice.
This is the rule: starting with 3 colours
the first colour (dominant) would be used throughout the room in the measure of 60% (usually to paint walls),
the second colour (secondary) would be used for the 30% of the room (generally for rugs, curtains, wallpaper, furniture and upholstery),
while the remaining 10% would be made by the third colour (accent colour) which aim is to create some contrasting points (therefore it is mainly used for decorations).
Why would it be better to limit the choice to 3 colours?  Because, following this theory, using too many colours would render the room loud, whithout harmony nor anything tempting our gaze.
Source
L’assenza di colori, o colori troppo simili tra loro, darebbero vita ad ambienti piuttosto freddi e monotoni.

Lack of colours, or too similar ones, would give life to cold and boring ambiances.

Source

Al contrario, l’uso di 3-4 colori potrebbe risultare piuttosto caotico e tutt’altro che armonioso se non si segue la regola del 60-30-10.
On the contrary, using 3-4 colours but in the wrong proportions by not following the 60-30-10 rule would result in messy and not graceful rooms.

Source
In realtà non é però così facile trovare ambienti che seguono questa regola, basta pensare ai bellissimi ambienti industriali o scandinavi, in cui lo schema di colori è composto prepotentemente da bianco e nero e, spesso, dall’assenza di colori di contrasto.
In reality it is not that easy to find rooms following this rule. It is enough to think to the wonderful industrial or Scandinavian rooms in which colour schemes are mainly made up of black and white and, frequently, there aren’t accent colours.

Source

Questa sembra essere l’ennesima conferma che l’interior design é importante, ma l’importante non é tanto seguirne alla lettera le regole base, quanto adattarle ai nostri gusti ed esigenze. Perché, in fondo, chi deve vivere in casa nostra non sono gli interior designers, siamo noi.

This seems to be the nth demonstration that interior design is yes important, but what is even more important is not to follow its rules to the letter but to adapt them to our tastes and needs. Because, at the heart those living in our homes are not interior designer but we are.

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su