La quarta casa dello Studio Talent

Pubblicato da blog ospite in Design

Ed eccoci con il quarto e ultimo (almeno per ora) appuntamento con lo Studio Talent. Oggi vi mostriamo una casa che mi piace moltissimo, perché odiando il vetrocemento negli anni ho molto apprezzato la diffusione del vetro strutturale, e perché mi piacciono tantissimo le immagini classiche che sono state usate in molte delle stanze della casa. Sembrano degli affreschi, ma non sono altro che porzioni di quadri famosi, riprodotti in stampa digitale su tela con rielaborazioni grafiche che hanno permesso ai progettisti di personalizzare dimensioni e soggetti. Dopo la galleria di foto troverete una breve descrizione del progetto fatta da Cosimo Cardone. E se avete perso i primi tre appuntamenti vi basterà cliccare qui sotto:
1° casa Studio Talent
2° casa Studio Talent
3° casa Studio Talent
affresco
zona studio
vetro strutturale
cucina rossa
salotto
camera da letto
zona pranzo
cortiletto

“Questo progetto nasce dalla necessità di adeguare un’antica casa ottocentesca su due livelli alle esigenze personali e professionali della committenza. Abbiamo lavorato in un involucro caratterizzato da volte e pareti in pietra. In origine il piano terra era adibito a garage-deposito, il piano primo ad abitazione. Sfruttando la notevole altezza del piano terra abbiamo realizzato un parallelepipedo in cristallo e metallo al fine di conservare il “garage”. Questo volume di vetro è anche la fonte di illuminazione dell’intero piano. Nella parte superiore è stato ricavato lo spazio di lavoro della proprietaria unitamente ad altri spazi “sospesi” e raggiungibili per mezzo di “passerelle” in cristallo.
A piano terra troviamo anche la cucina/pranzo, mentre a piano primo abbiamo un soggiorno, una camera da letto e un bagno.
Tutti gli elementi utilizzati per la nuova distribuzione sono estremamente leggeri: pannelli di metallo e vetro o metallo e specchio. Questo ci permette sempre un’immediata e chiara lettura dell’impianto costruttivo originario.
Unici elementi colorati sono la cucina ed alcune parti, volutamente di colore rosso, per assecondare la passione della proprietaria.
Tutti gli arredi sono di produzione seriale di design o disegnati dallo studioTALENT e realizzati da artigiani locali: il letto a baldacchino, i contenitori in ottone brunito, i tavoli in cristallo.”

www.studiotalent.it

Ti potrebbe piacere:

Tags:

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su