Oh Christmas tree!

Pubblicato da blog ospite in Decor, The Peppermint Land

Sì, è solo il 27 Novembre e sì, ho già fatto l’albero di Natale. 
Il fatto è che AMO questo periodo dell’anno, e trascorro più o meno tutti i restanti mesi (soprattutto quelli estivi) facendo il conto alla rovescia in attesa di questo momento. Sarà una mia impressione o sarà l’età non più così giovine, ma le feste passano sempre troppo in fretta, così io ogni anno comincio sempre prima con gli addobbi :D
Oggi voglio scrivere questo post un po’ confidenziale e a tema natalizio, a metà strada fra il decor e il DIY, perchè stavolta ho preparato un albero diverso dal solito e ne sono molto soddisfatta (modestia a palate!): spero che sia d’ispirazione anche per voi. 


Difficile da credere, ma gli addobbi che vedete nelle foto qui sotto li ho comprati in uno di quei negozietti tutto-un-euro che ormai si trovano in ogni angolo del pianeta e dove di solito ci sono solo porcherie cinesi. In mezzo al vario ciarpame, sono riuscita a scovare deliziosi cuoricini e palline che non hanno nulla da invidiare alle decorazioni natalizie che si trovano nei tipici mercatini tirolesi. Ditemi se non sembrano proprio homemade: rigorosamente rossi e bianchi, sono tutti realizzati in stoffa,lana e feltro e riempiti di ovatta, con qualche lezioso fiocchetto o bottone. Ovviamente, se avete tempo/voglia/creatività, non ci vuole niente per riprodurli anche da soli! Ho trovato poi anche dei festoni un po’ strani, fatti con delle palline di (credo) ovatta, che vorrebbero simulare delle palle di neve… Lì per lì non dicevano niente, ma inseriti nell’insieme funzionano alla grande. Albero rigorosamente sintetico e lucine bianche che già avevo, è bastato poco per portare la magia del Natale anche a casa mia, senza compromettere lo stile dell’ambiente. Anzi, ha un non so che di nordico che si sposa benissimo con i miei mobili Ikea :P

— Le foto presenti in questo post sono state realizzate dall’autrice di questo blog —

Tags:

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su