ALESSANDRA

Pubblicato da blog ospite in Idee, Shabby Passion

Alessandra, oggi è già un anno,  te ne sei andata così di fretta che non c’è stato tempo per nulla.Lo scorso anno, non ho voluto tirar fuori gli addobbi che mi avevi fatto, no che senso aveva, no, il  dipiacere andava oltre la bellezza di averti in qualche modo ancora attorno.Oggi, un anno dopo, riguardo ammirata e commossa ciò che le tue mani erano in grado di fare, se osservo da vicino scorgo le tue impronte sulla pasta di sale, piango.  E poi rido, guarda che cose meravigliose facevi…eri un grande artista, io le so riconoscere e te lo dicevo sempre, ma vivere d’arte era diffilee stavi cercando al tua strada… 

  

 Oggi la casa ride con tutti i tuoi Babbo appesi in giro, Conservo i tuoi piccoli oggetti con cura, dopo le feste li avvolgerò nuovamente  nella carta e non li porterò in garage o in soffitta, resteranno  in casa, in una bella scatola verde, così dureranno a lungovedi, le ricordo le tue parole…. 


 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su