Yankee Candle, profumare con stile

Pubblicato da blog ospite in Idee, The Peppermint Land

Si chiamano Yankee Candle e sono il must-have di quest’inverno. Sembra che tutti siano impazziti per queste candele profumate provenienti dagli States, così anch’io ho deciso di testarle e devo ammettere che non sono male. Sicuramente già le conoscerete, ma per i neofiti spenderò due parole per spiegare questo brand: decine (se non centinaia) di fragranze colorate, dai nomi improbabili ma stuzzicanti, per creare un’atmosfera casalinga con stile. Sì perchè vengono vendute in decorativi contenitori di vetro con coperchio, che le rendono più chic e che poi, una volta consumata la cera, potete pulire e riutilizzare come pratici complementi d’arredo. Diversi i formati disponibili: in barattolo (piccolo – medio – grande), tante confezioni regalo con gusti già abbinati e cerini di varie dimensioni a non finire. 

Il tutto può essere acquistato comodamente da casa tramite i siti italiani autorizzati, come per esempio Essenza Yankee, ma la cosa migliore è annusarle dal vivo, anche perchè sono tanto carine ma non tutte sono buone. Per esempio, la linea natalizia di dolci che spazia dai vari “Snowflake Cookie” e “Merry Marshmallow” è troppo zuccherosa per i miei gusti… meglio virare su qualcosa di più tradizionale. Vi consiglio per esempio queste fragranze floreali:

- FRENCH LAVANDER
- MIDNIGHT JASMINE
- WHITE GARDENIA
- FRESH CUT ROSES

Sono molto gradevoli anche quelle della linea “freschi”, che vi avvolgeranno con un morbido profumo di bucato appena fatto. Provate queste:

- FLUFFY TOWELS
- BABY POWDER
- CLEAN COTTON

Sono quelle che mi sono piaciute di più, ma ce ne sono molte altre sempre su questi generi che devo ancora testare e che mi incuriosiscono assai. Infine, prima di lanciarvi nell’acquisto vi do una dritta: poichè non sono molto economiche (il formato più grande costa sui 30€), la tattica per non farsi salassare e provarne molte è quella di comprare la tartina di cera. Come si usa? Semplice, basta avere un bruciaessenze dove scioglierla e dei banalissimi cerini che facciano calore. Dividetela in quattro pezzi, o a metà, così dura di più; vi assicuro che la fragranza non ne resta penalizzata e che la vostra stanza sarà profumatissima! 
Giacchè tra una settimana è Natale, non posso non concludere con quest’immagine perfetta per me :D

(Le immagini sono state prese dai siti sopra indicati)

Tags:

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su