Piccoli accorgimenti per un nuovo aspetto al bagno

Pubblicato da blog ospite in Arredabook, Decor

Questo è il bagno padronale di un’abitazione un po’  datata, la richiesta della committente è stata di dare una rinfrescata e rimodernata con il minimo budget.

bagno da ristrutturare bagno da ristrutturare bagno da ristrutturare bagno da ristrutturare

 

Iniziamo col dipingere le pareti azzurre di bianco, sopra le piastrelle ho inserito una fascia grigio argento con greca nera in modo da riprendere un po’ i toni del pavimento.

La tenda della doccia si sostituisce con un’anta vetro, la rubinetteria è da sostituire con rubinetti più moderni e cromati (se il budget lo permettesse si possono sostituire anche i sanitari), i portasapone e portarotoli a muro vanno sostituiti con altrettanti cromati per dare un effetto più moderno e brillante, da sostituire anche lo specchio con uno più squadrato e moderno possibilmente senza cornici.

Ho pensato anche ad una copertura per lo sciacquone decisamente vintage: un pensile (chiamato copribolier) che permette il mascheramento dell’oggetto in questione rendendo un effetto più lineare e moderno.

Sempre se il budget lo permette si può aggiungere un mobiletto sotto il lavandino a colonna.

Tocco finale con tenda lunga e vaporosa nei toni di bianco e argento e tappeto grigio con decoro: ed ecco come si trasforma la stanza!

rinnovare il bagno rinnovare il bagno rinnovare il bagno

 

 

BAGNO: PRIMA E DOPO

Archiviato in:ARREDARE RICICLANDO, BAGNO, PROGETTI

Tags:

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su