BEDROOM RESTYLING: IL MIO PRIMO BEFORE AND AFTER #2

Pubblicato da blog ospite in Decor, The Orange Deer

Eccomi qua! Come promesso con le foto della mia nuova camera da letto. Ho tanti progetti aperti e finalmente sono riuscita a chiuderne uno. Sono molto soddisfatta del risultato che sono riuscita ad ottenere non potendo sostituire i mobili, ma mi dispiace che le foto non siano venute molto bene perchè la luce era davvero scarsa. Nel post precedente vi avevo anticipato che quando ho arredato la camera il mio obbiettivo era quello di creare un’ambiente Shabby chic. Poi però, come vedete, la stanza è rimasta spoglia, anonima, impersonale; ricordava un po’ le camere esposte nei negozi di mobili. Forse perchè già avevo cambiato idea e sapevo che prima o poi avrei cambiato tutto. La prima cosa che volevo fare era eliminare tutto quel lilla che non sopportavo più, infatti appena ho saputo che il colore dell’anno è il Radiant Orchid ci ho messo subito una croce sopra! 

Ma cosa potevo fare con quei mobili così classici? Di sicuro niente che si potesse avvicinare alla leggerezza e linearità dello stile scandinavo. Quindi ho deciso di dare una base neutra imbiancando le pareti e ho cercato di creare un’atmosfera un po’ eclettica, un po’ bohemien, un po’ francese, un po’ vintage. Insomma un bel miscuglio imperfetto ma che parlasse di me. Gli unici oggetti che ho acquistato sono state le lampade e la tenda. Per quanto riguarda il resto:
  • Ho cambiato la disposizione dei mobili in modo che ci fosse più spazio.
  • Ho appeso alle pareti delle immagini che mi ispiravano; le ho raccolte su internet e poi le ho stampate e incorniciate o attaccate col washi tape (le trovate qui).
  • Ho cambiato le manigliette dei mobili perchè erano orribili e la sedia perchè era troppo classica.
  • Ho eliminato dalla porta la carta adesiva a fiori.
  • Ho appeso la tv alla parete.
  • Ho rivolto i libri sulla libreria dalla parte opposta.
  • Ho dipinto i comodini, lo specchio e i cestelli con una vernice color legno.
  • E infine ho arredato con molti elementi vintage che avevo in casa dei miei:

                  -Il tappeto di pelle di mucca (di cui vi ho parlato qui)

                  -Il vecchio baule che ho sistemato                            
                  -La federa ricavata da una tenda (qui)                      
                  -Il copriletto                                                            
                  -E altri piccoli oggetti (la sveglia, la macchina fotografica,
                   il portacarte, il porta candele in argento la radio-sveglia
                   l’appendiabiti ecc.)

Che ne dite? Vi piace? Io la trovo molto più accogliente rispetto a prima, e naturalmente continuerò ad arricchirla di dettagli. Sono anche consapevole del fatto che ricreare lo stile eclettico sia molto difficile e ne parlavo poco tempo fa con un’altra blogger, ma sperimentando si impara, e io mi butto 😉

Tags: ,

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su