Open closet (only organized people)

Pubblicato da blog ospite in Idee, The Orange Deer

Attenzione: questo post è adatto solo alle persone estremamente ordinate. Oppure a quelle che vogliono ricorrere ad una soluzione “estrema” che le obblighi ad esserlo!
Oggi dobbiamo uscire un po’ dagli schemi e pensare agli abiti non per quello a cui servono veramente ma come oggetti che arredano. Uno dei miei primi post (New life to objects) parlava di come le cose acquistano maggior valore se si collocano in una prospettiva diversa da cui osservarle, e questo è un esempio perfettamente calzante. Ultimamente mi è capitato spesso di vedere camere da letto in cui il guardaroba si trova in bella mostra; è una soluzione molto originale che, anche se non sembra, ha diversi lati positivi, guardate quanti:
  1. i colori e i tessuti degli abiti arredano la parete a cui sono affiancati in modo facile e veloce;
  2. i vestiti non avranno uno sgradevole odore di chiuso;
  3. è l’ideale per chi ha una stanza piccola e non vuole appesantirla con un armadio ingombrante;
  4. chi invece ha un guardaroba immenso, magari in corridoio, e spesso fa fatica a trovare quello che cerca, può esporre in camera da letto gli abiti che usa di più in modo da averli sempre a portata di mano;
  5. avrete sempre la sensazione che la vostra stanza sia quella di una diva di Hollywood.

E se vi è piaciuta l’idea di esporre i vostri abiti ma non volete rinunciare alla comodità dell’armadio, potete sempre acquistarne uno con le ante in vetro come quello qui sotto, elegantissimo.

Link immagini: 1, 23, 4, 5, 6, 7, 8

Tags:

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su