Quadri alle pareti

Pubblicato da blog ospite in Decor, Dettagli Home Decor

dettagli home decor
Avete appena finito di arredare la vostra casa, posizionato i mobili, scelte le luci e i tendaggi ma vi siete accorti che le pareti sono spoglie e impersonali?
E allora via libera alla scelta dei quadri o degli oggetti da appendere 
per trasformare completamente l’intera stanza! 


Per prima cosa dovete stabilire quale effetto volete dare alla vostra parete: pieno o vuoto, freddo o caldo, minimal o sfarzoso.
Il secondo passo è quello di verificare quali, tra quadri e oggetti che già avete, siano i più adatti da utilizzare. Non necessariamente dovranno essere tutti dello stesso genere; con un po’ di buon gusto si possono accostare stili e forme diverse, ottenendo risultati strepitosi.
Personalmente preferisco, una volta decisi gli elementi, disporli sul pavimento, proprio di fronte alla parete scelta, e valutare le possibili combinazioni che sono pressoché infinite: tanti quadri rigorosamente della stessa forma, uno solo che occupa l’intera parete, quadri di forme e misure diverse accostati l’uno all’altro, non c’è che l’imbarazzo della scelta.
E se vi mancano i quadri? Potete usare delle cornici vuote, magari tutte dello stesso colore, o degli specchi di forme e modelli differenti.
Vi piacciono stampe e fotografie? Attaccatele direttamente alla parete e incorniciatele con degli scotch riposizionabili, davvero facile e veloce.


dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
immagini via Pinterest
dettagli

Tags:

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su