EDITION: BARDI’S BOWL CHAIR

Pubblicato da blog ospite in Stylist à Porter

In collaborazione con l’istituto Lina Bo e P.M. Bardi, Arper ha intrapreso il progetto di riprodurre la Bardi’s Bowl 
Chair in edizione limitata. Progettata da Lina Bo Bardi in Brasile nel 1951, la poltrona è un’icona dello stile versatile 
della designer. È infatti pensata non come prodotto di lusso compassato, il cui valore si esprime unicamente nel 
suo design, ma come un vero e proprio oggetto accessibile e flessibile. Intorno a un tavolino favorisce la convivialità, 
inclinata diventa un nido in cui immergersi per la lettura, rivolta con l’apertura verso l’alto diventa una culla per una 
pennichella. Un chiaro esempio di totale equilibrio tra produzione industriale e personalizzazione. Lina Bo Bardi 
aveva infatti immaginato la Bowl Chair come un l’oggetto dalla struttura e dalla forma essenziale e universale. 
Anche se l’unico esemplare originale esistente della poltrona è in pelle nera, gli schizzi di Lina Bo Bardi fanno 
pensare che sia stata pensata per essere realizzata anche in altre finiture e colori. Un progetto e una visione 
che prendono forma e diventano realtà con Arper: 500 in pezzi in tutto il mondo, in serie limitata e numerata.

Arper
Thanks to: Studio Luisa Bertoldo


 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su