Crayon Hotel Paris

Pubblicato da blog ospite in Design, Nook Twelve


Ciao a tutti! Niente roba danese oggi! Vi avevo detto qualche tempo fa che sto pianificando un viaggio. Un viaggio a Parigi, perché Parigi è sempre una buona idea! Così, ho iniziato a fare le ricerche – luoghi dove soggiornare, mangiare, ecc. E ho trovato questo posto - Hotel Crayon Paris. Un hotel vivace e colorato nel centro della Città della Luce – un mix eclettico di reperti d’epoca e moderne che vi faranno sentire come a casa di qualche artista parigino.
_____________________________
Hello everyone! No danish stuff today! I told you some time ago that I’m planning a trip. A trip to Paris, because Paris is always a good idea! So, I started doing a research – places to stay, to eat etc. And I found this place – Hotel Crayon Paris . A vibrant and colorful hotel in the center of the City of Light – an eclectic mix of vintage and modern finds that will make you feel like you’re staying in a Parisian artist’s house.

Situato in una posizione da sogno, proprio nel cuore del 1 ° arrondissement di Parigi , a soli quattro incroci  dal Museo del Louvre e innumerevoli bar e pasticcerie. Eclettico mix di arredi combinati con pezzi d’epoca e una collezione di luci Tom Dixon – Beat – in varie forme. E’ un vero bohemian chic! Le pareti eccentrici e le illustrazioni infantili sono visti in tutto. La Junior Suite è forse la più artistica di tutte le 27 camere. Diversi modelli di carta da parati sono stati utilizzati in colori piuttosto monocromatici, lasciando spazio alle persone per colorare.Tende di colori vivaci coprono le finestre, spuntando contro le pareti prevalentemente in bianco e nero. Il bagno della suite è dotata di mosaico effetto pixel nella doccia e una porta viola tagliata a laser che separa lo spazio dalla camera da letto. Le altre camere sono disponibili in colori saturi, come il viola, rosso, blu, giallo e verde.

Foto di Jacques Lebar.


Situated in a dreamy location, right in the heart of Paris’ 1st district, just four blocks from the Louvre Museum and countless cafés and patisseries. Eclectic blend of furnishings combined with vintage pieces and a collection of Tom Dixon Beat Lights in the various shapes. It’s a truly bohemian chic! The quirky walls and the child-like illustrations are seen throughout. The Junior Suite is perhaps the most artistic of all the 27 rooms. Different wallpaper patterns were used in fairly monochromatic colors, leaving room for people to color in. Brightly colored curtains cover the windows, popping against the mostly black and white walls.The suite’s bathroom has pixelated mosaic tile in the shower and a laser-cut purple door separating the space from the bedroom. The other rooms come in saturated colors, like purples, reds, blues, yellows, and greens.

Photos by Jacques Lebar.


Tags:

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su