Una scenografia poco invadente per Danes e Kasper

Pubblicato da blog ospite in Design, Ecce Home, Stili

La casa scelta da Danes Jonas Bjeree-Poulsen, fotografa ed architetto  e da suo marito Kasper Rennes, vicino a Copenhagen, è in un edificio dei primi del ‘900 ed  è il frutto di un lavoro di eliminazione del superfluo.
Il precedente proprietario amava uno stile francese shabby chic e provenzale ma Jonas e Kasper hanno pensato che fosse troppo invadente per la loro famiglia, ed hanno deciso di scegliere un minimalismo che mettesse in risalto non gli ambienti ma i suoi abitanti.
Non appena sono entrati in possesso della casa hanno spogliato le pareti della carta da parati floreale, rivestito i pavimenti di cemento grigio ed eliminato le pesanti porte in legno, lasciando libera la circolazione tra vari ambienti.
Per creare spazi più intimi hanno poi utilizzato la tecnica del volume dentro il volume come il bagno nella loro camera da letto, “mascherato” da guardaroba.
Non hanno però saputo rinunciare al fascino dei bei camini in pietra e agli stucchi e alle cornici a soffitto, in un bel contrasto con gli arredi scelti soprattutto tra la produzione di giovani designer danesi.
 
Le foto sono state scattate dalla padrona di casa per elle.ru
 
The house chosen by Danes Jonas Bjeree – Poulsen , photographer and architect and her husband Kasper Rennes, near Copenhagen, is a building of the early 900 and is the result of the work of eliminating the superfluous.
The previous owner loved the Provencal French style shabby chic but Jonas and Kasper they thought it was too intrusive for their family , and have decided to choose a minimalist style that wouldn’t  highlight the environments but its inhabitants.
As soon as I came into possession of the house have stripped the walls of the floral wallpaper , the floors covered with gray concrete and eliminated the heavy wooden doors, freeing up the movement between various environments.
To create more intimate spaces have  used the technique of volume within the volume as the bathroom in their bedroom.
They did not, however, been able to give to the charm of the beautiful stone fireplaces and plasterwork and cornices to the ceiling , in a nice contrast with the furniture chosen especially between the production of young Danish designers.
 
 
 
 
Tags:

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su