Archive for aprile, 2014






 
 
 

KIDS ART DISPLAY

Pubblicato da blog ospite in Decor, Idee, Mommo Design



Per chi avesse bambini particolarmente prolifici dal punto di vista artistico, (beati voi… i miei sono negati!) ecco alcune idee per esporre i loro capolavori a rotazione oppure per trasformarli in veri e propri “quadri” da incorniciare.


 qui bastano delle viti e un filo di lana per creare una galleria “d’arte moderna”

Wool thread art gallery
mandatownsend.com                        

Cornici di carta adesiva e clips
Vinyl door frames and clips
 therhouse.com                        

Grucce in ferro ricoperte di washi tape
Wire hangers covered with washi tape

Filo metallico per tende (Dignitet di IKEA)

ed infine due esempi di riciclo creativo di vecchi disegni….sempre meglio che lasciarli in un cassetto!
Kids art collage, a fun way to re- purpose and display their art

katebullen.blogspot.com.au                        
playfullearning.net                        
Tags: ,

 
 

Sogni d’oro!

Pubblicato da blog ospite in Interior Break, Interiors, Stili

Ho scoperto questa camera da letto grazie a un pin di casa del caso e me ne sono innamorata immediatamente. Innanzitutto, come ho già accennato qui, adoro l’atmosfera intima e raccolta delle mansarde. E poi trovo molto bella la tavolozza di colori utilizzata. Di solito sono attratta dalle camere da letto dominate dal bianco, ma questo fantastico mix di azzurro, grigio-verde e giallo potrebbe farmi cambiare idea. Una palette fresca e rilassante! Sarebbe un posto davvero perfetto dove passare un pigro 1 maggio! Che ne dite?

Se volete vedere altri scorci di questa favolosa mansarda, andate su Poligom.

I found this bedroom through a pin of casa del caso and I fell in love with it immediately. First, as I said here, I adore the cosy atmosphere of attics. And then, I like the color palette so much. I’m usually attracted to total white bedrooms, but this fantastic mix of blue, grey-green and yellow could make me change my mind. A fresh and relaxing palette! It would be a perfect place to spend a lazy May 1st! What do you think?

If you want to see other pictures of this fab attic, go to Poligom.

Ti potrebbero anche interessare:

L’articolo Sogni d’oro! sembra essere il primo su Interior Break.

Tags: ,

 
 

Dejeuner sur l’herbe

Pubblicato da blog ospite in Idee, REDaddress

Ideali per il picnic i tradizionali  cesti di vimini che si possono trovare 
in varie forme: da quelli a valigetta con tutto l’occorrente per mangiare en 
plein air oppure quelli da portare semplicemente a tracolla o in bicicletta. 
Ora non resta che riempirli con deliziosi panini, focaccine, frutta fresca e 
insalate miste già pronte e suddivise in porzioni in pratici bicchieri di 
plastica, trovare un angolo delizioso in mezzo ai prati o all’ombra di grandi 
alberi e sperare nel bel tempo!  

1 tutto é pronto per il pic nic  www.hildashem.se
2 piccolo bouquet di fiori campestri www.thebridescafe.com
3 focaccine e panini golosi www.picard.fr
4 Tanti cesti in vimini perfetti per il pic nic www.pinterest.com picnicgallery
1 Norway by Eric MacVey – pic nic con una splendida vista! www.oncewed.com
2 cesto da pic nic completo di piatti – I perfetti – www.madeindesign.it
3 contenitori in plastica, bottiglie e frutta nel cesto da bicicletta www.pinterest.com
4 tramezzini e piadine www.picnicgallery.blogspot.com
5 pratici bicchieri di platica per l’insalata d’orzo www.tarteletteblog.com
concept & graphic layout by Marzia

 
 

Daisy Flowers

Pubblicato da blog ospite in Decor, Idee, REDaddress

Dopo le giornate frenetiche del Salone del Mobile, ci aspetta qualche giorno di 
meritato riposo nel verde della campagna. Giornate pigre da passare  mollemente 
adagiate sull’amaca, oppure sull’erba dopo un pic nic goloso con torte salate e 
deliziosi panini. E per chi ha voglia di dedicarsi alla casa, consigliamo alcune 
idee a cui ispirarsi per realizzare ghirlande, cachepot, torte dolci e salate 
decorate con i fiori, con un’unico tema: le margherite! 

2 torta a strati www.wedfully.com
3 ghirlanda di margherite www.ana-rosa.tumblr.com
1 per ricoprire brutti vasi,piccoli scampoli di tessuto chiusi con un nastro www.vintagerosebrocante.tumblr.com
3 secchio smaltato per un grande mazzo di margherite www.lorilangille.blogspot.com
4 fioraio www.pinterest.com time-bazaar.tumbrl
1 tavola decorata con piccole composizioni di margherite www.pinterest.com home decor
2 bordura di margherite www.flickr.com
3 amaca con bordi crochet per rilassarsi nel verde www.dailydoseofstuf.tumblr.com
inspiration & graphic layout by Marzia
Tags: ,

 
 

Cantori: total home tra modernità e romanticismo

Pubblicato da blog ospite in ArredaClick, Design, News

Comunicare efficacemente un prodotto è fondamentale e lo è ancora di più quando lo si vende online. In un negozio il cliente tocca con mano e vive un’esperienza fisica che ne coinvolge i vari sensi. Nel mondo digitale sono le foto a parlare e noi a dare voce a tutti gli aspetti tecnici ed emozionali legati all’arredo.
Ecco perché non possiamo fare a meno di organizzare incontri di formazione con i rappresentanti delle aziende che collaborano con noi da anni.
In questo caso, la preziosa Cantori.
Meeting Cantori Meeting CantoriChi è Cantori
Cantori è un’azienda produttrice che nasce negli anni ’70 nelle Marche. Da allora si è specializzata in arredi di altissima qualità che in breve tempo hanno conquistato i mercati italiano e internazionale. Grazie al sapiente mix tra artigianato ed industria la Cantori offre una vasta gamma di letti in metallo e ferro battuto, sedie e tavoli, preziosi complementi per tutta la casa e imbottiti di grande eleganza: denominatore comune è lo studio attento dei materiali e gli elevatissimi standard costruttivi e qualitativi. Ad oggi è la migliore azienda specializzata in arredi in metallo.
Tavolo Mondrian Letto in metallo J'Adore Uno stile definito ma versatile
Le collezioni Cantori si rivolgono ad un pubblico dal gusto ricercato, anche se l’ampia gamma di finiture rende possibile trasformare e declinare le sue creazioni assecondando i propri gusti. Le collezioni sono infatti pensate per creare ambientazioni armoniose caratterizzate da un mood ben definito. Allo stesso tempo ogni pezzo splende di luce propria adattandosi perfettamente ad abitazioni eclettiche. E’ la fantasia del cliente a definire il carattere del mobile.
Immaginate ad esempio come la sedia Vilma possa adattarsi ad ambientazioni completamente differenti, semplicemente cambiandone le finiture:
Sedie Vilma di Cantori O ancora come i letti J’Adore, Urbino e Coco siano in grado di incontrare gusti totalmente differenti.
Letti romantici in metallo Total Home
La filosofia su cui si basa la produzione dell’azienda marchigiana è quella del “total home”: un “fare casa” sempre più raro e di cui rimangono pochi portavoce.
Con Cantori è possibile arredare tutte le stanze partendo da camera e cameretta, passando per il soggiorno, la cucina e perfino il bagno. Senza dimenticare il giardino.
Camera da letto Cantori I mobili Cantori sono 100% Made in Italy e sono certificati dall’industria nautica, un riconoscimento che ne garantisce l’affidabilità in tutto il mondo.
Parleremo ancora di Cantori. La collezione è ampia e in continua evoluzione, per non parlare di tutti i dettagli e le lavorazioni che meritano degli approfondimenti dedicati.
Potete scoprire le collezioni d’arredo Cantori su ArredaClick.com.

Tags: , ,

 
 

Brussel Design Market

Pubblicato da blog ospite in Brigi Co.De. House, Design, News
Il weekend scorso ho fatto una toccata e fuga a Bruxelles per il Design Market. Erano anni che volevo andarci ma non riuscivo mai ad organizzare. Quest’anno, complice il 25 Aprile, sono salita in macchina e sabato puntuale all’apertura ero davanti al portone di Tour& Taxis in avenue du Port a Bruxelles.
Il mercato era ospitato in un ex officina navale di inizio secolo in perfetta sintonia con lo stile esposto.
Confesso che amo quell’architettura industriale degli inizi 900 fatta di grandi superfici in ferro e vetro che conferiscono magia all’edificio. Quanto mi piacerebbe vivere in un edificio così!

Più di 100 espositori, con oggetti degli anni 30-40-60-70, occupavano la parte centrale dell’ex officina e, che dire, per me era come essere nel paese dei balocchi. Vi giuro che era tutto così bello che prima di focalizzare davvero ciò che era esposto ho fatto due giri completi. Solo allora sono riuscita a concentrarmi davvero su ogni singolo stand. Tutto era in ottimo stato e corredato dai relativi certificati di garanzia: avrei voluto comprare tutto! Ero circondata da distese di sedie Vitra di ogni colore e modello, poltrone e lampade Jacobsen, Barcelona e tanti altri oggetti, di designer famosi e non, da perdercisi.

Al quindo giro, dopo che il mio cervello si è ripreso dallo shock, ho conosciuto una espositrice belga, la titolare di Retrofactrory, che oltre a vendere oggetti vintage li restaura e li trasforma con un gusto tutto nordico e sognatore per cui gli oggetti prendono sembrano rinascere pur conservando il profumo retrò. Andate a dare una occhiata al suo sito e alla sua pagina facebook, che merita. Mi ha svelato che a breve aprirà una piattaforma on line tipo “Etsy” tutta dedicata a questo tipo di prodotti che lei ha chiamato “vintage market” per cui: stay turned!.

 Immagini retrofactory

Unica pecca della giornata erano i prezzi: tutti davvero molto alti. Vero che un mercato così specializzato è difficile da trovare ma è anche vero che  girando mercatini vari con un pò di impegno alcune cose le si riescono a trovare a prezzi molto più interessanti. Ovviamente non potevo andare via a mani vuote e ho comprato una “E” luminosta gigante che ho già provveduto ad appendere in sala da pranzo. Che ne dite, vi piace?

(p.s.: prima o poi finirò anche l’impianto elettrico…)

Dove non diversamente specificato le immagini appartengo a Brigi Co.De. House: usatele con rispetto.

Tags:

 
 

Recycled Home

Pubblicato da blog ospite in Dettagli Home Decor, Interiors

dettagli home decor

Nel Galles, in un piccolo villaggio, una dimora dal grande fascino dove “riciclo e recupero” sono una vera e propria arte e danno vita a un’ambiente unico e suggestivo  .

Oggi vi mostriamo la casa gallese di Mark e Sally Bailey, entrambi interior designer e proprietari della società Baileys Home&Garden.
Costruita nel 1800 per lungo tempo è stata l’abitazione del reverendo Robert Francis Kilvert , un sacerdote i cui diari pubblicati sono tra i più celebri documenti storici dell’epoca .  La casa è stata costruita nel periodo in cui la vicina chiesa era in fase di ristrutturazione così, alcuni degli elementi rimossi dalla chiesa, come una finestra ad arco gotico, sono stati inseriti nella casa.
I Baileys, dopo aver acquistato l’edificio, si sono impegnati nel restyling degli spazi interni, aumentando notevolmente il fascino della casa. La coppia ha voluto ripensare gli ambienti interni  al fine di massimizzare il senso dello spazio e  della luce.  Le pareti sono state completamente scrostate e lasciate con l’intonaco grezzo, il pavimento si divide tra lunghe tavole in legno di quercia e grandi lastre di pietra originale.  Un approccio utilitaristico semplice che da vita a uno splendido scenario, elegante e raffinato.
Pensate la casa ospita complessivamente diciassette stanze! Quattro pianti da scoprire tutti caratterizzati da particolarissimi elementi di recupero perfettamente combinati e dai quali prendere molti spunti. L’ingresso posto nella parte anteriore della casa è adorabile, con un bellissimo cancello in ferro battuto naturalmente originale!  Intorno all’edificio un ampio giardino con un bellissimo prato verde, oltre a diverse piante e alberi secolari. 

dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
Fantastica, non trovate? Attualmente la casa è in vendita (The Modern House), considerando le dimensioni e tutte le caratteristiche la cifra ( £650,000) non è elevatissima!


dettagli 



Tags:

 
 

Battle Of Style: Scandi versus Boho Chic

Pubblicato da blog ospite in Cappello a Bombetta, Interiors, Stili

Sono due stili che fanno tendenza e io ne sono da sempre affascinata.  Del primo amo la luce e la pulizia formale; la possibilità che ti da una cornice così neutra e pura di osare con colori insoliti fino al fluo; del secondo il calore dato dal mix sapiente tra nuovo e vecchio e il disordine creativo, artistico, pieno di ispirazioni. E voi, quale preferite? Cosa vi piace di questi due stili?

Two charming style, I love both. Of the first I love the light, the clean stylish; a so pure and neuter frame let us to dare unusual color, like fluo. Of the second I adore the warmth of the mix of new & vintage, the creative caos full of inspirations. And you, which style do you prefer? 

@1 @2 
@1  @ 2

@1  @
@1 @2

@1   @2

@1  @2

@1    @2
@1  @2

Tags: , , ,

 
 

Vivere in un vecchio mulino

Pubblicato da blog ospite in Architettura, Coffee Break, Interiors
Gi archi e le pareti  in pietra riportata a vista e la struttura del tetto in legno testimoniano l’antica funzione di questo mulino, oggi adibito a residenza.


_________________________

CAFElab | studio di architettura


Tags:

 
 

La cucina che vorrei

Pubblicato da blog ospite in Architettura, Filò, Interiors
…o la casa che vorrei!
Trovo questa stanza meravigliosa in tutto: la sua struttura, una finestra molto grande con il davanzale interno che diventa seduta (un sogno!); la nicchia con il divanetto panca; la cucina in legno con un’ unica grande mensola al posto dei pensili; la dispensa ricavata a muro con le ante in stile classico; il grigio alle pareti e la cornice a soffitto. Perfetta! Inizio la giornata sognando!

Si può pensare che ci vuole anche fortuna nel trovare la giusta conformazione della stanza… in realtà è molto semplice, basterà realizzare un armadio a muro in cartongesso che spezza la lunghezza della parete ottenendo di conseguenza la nicchia giusta per il divano panca!
Buona giornata!
Tags:

 
 




Torna su