Green corner in my house

Pubblicato da blog ospite in Decor, Idee, The Peppermint Land

Vi prometto da tempo un DIY green ed ero intenzionata a realizzarvelo per questo weekend, ma sono giorni che piove e c’è maltempo, quindi lavorare in giardino è impossibile 🙁 Ma visto che vi dovevo il resoconto del mio shopping in vivaio, almeno in parte voglio mantenere la mia promessa. Sono riuscita comunque ad allestire un angolino verde all’interno della mia casa, nell’unico punto luminoso, ovvero vicino alla porta finestra del giardino (il che è tutto dire, visto che dalle foto potete constatare quanta poca luce naturale ci sia comunque… ma è anche colpa del tempo bigio). 

Ho deciso di inaugurare quindi con queste immagini il mio primo post per Urban Jungle Bloggers, un’iniziativa che vuole diffondere la sensibilizzazione ad inserire più verde nelle nostre case e nelle nostre vite. L’idea è nata da Igor di Happy Interior Blog e Judith di Joelix.com, e raccoglie già numerosi bloggers di diverse nazionalità che si scatenano a colpi di macchina fotografica e hashtag: potevo non partecipare? 🙂 

Ammetto che non è il primo tentativo che faccio dentro casa, ma finora mi è sempre morto tutto proprio a causa della costante penombra dell’ambiente (non vi dico quante orchidee ho dovuto dar via per non ucciderle). Stavolta ho puntato sulle piante grasse, e se mi muoiono pure queste, direi che devo proprio gettare la spugna. Di solito le tengo all’esterno perché fioriscano, soprattutto in questa stagione, ma ho deciso di sacrificare per l’esperimento un bel cactus spinoso e una lingua di suocera. Soprattutto quest’ultima pare possa sopravvivere anche chiusa in un armadio, come cita questa mini-guida che ho trovato su House Beautiful Magazine: 8 indoor plants you can’t kill. Staremo a vedere! I portavasi utilizzati ovviamente sono Ikea, ma degli anni scorsi, quindi non credo si trovino ancora in negozio. 
Alla fine, se ci pensate, anche un weekend grigio e piovoso può rivelarsi piacevole se si ha un comodo angolino di lettura con un po’ di verde 🙂

— Le immagini presenti in questo post sono state realizzate
dall’autrice di questo blog —


 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su