L’appartamento di Anne

Pubblicato da blog ospite in Ecce Home, Interiors

L’appartamento parigino di Anne Geistdorfer (una delle due G di doubleG, l’altra è Flora de Gastines), coloratissimo e luminoso, è come un loft, con ambienti a doppia altezza ed il soffitto con le travi di legno lasciate a vista. Alcune zone sono ribassate per la creazione di un mezzanino che ospita due camere da letto.
Gli spazi che si aprono uno dopo l’altro consentono una circolazione fluida, tema ricorrente  nei progetti delle due interiors designer.

Al primo livello il living, con la libreria nera che occupa un’intera parete ed una lunga scrivania sotto le finestre, comunica con la sala da pranzo; da questa  si accede, attraverso due aperture senza porte, alla cucina, realizzata su disegno in mdf laccato  bianco. Note originali  il tocco fucsia del lavello in resina e le lunghe mensole in cui sono allineati a vista barattoli e utensili per cucinare.

Ultimo ambiente, è la stanza delle figlie che si sviluppa su due livelli comunicanti attraverso una scala; una finestra consente di affacciarsi dal livello superiore su quello inferiore.
Le due stanze sono ricche di dettagli particolari come il letto impreziosito da un semplice baldacchino realizzato con canne di bambù, l’armadio cinese, e lo scrittoio in legno.

Nel soppalco realizzato sopra l’angolo pranzo è stata realizzata  la camera matrimoniale, caratterizzata dai colori tenui e dalle lampade nere di tipo industriale. La stanza comunica attraverso una bassa apertura con la camere delle ragazze.

Un appartamento, gioioso, ricco di invenzioni e disegnato su misura per la famiglia di Anne.
Per vedere il  video con cui Anne descrive la sua casa vai qui
The Paris apartment of Anne Geistdorfer (one of the two G doubleG , the other is Flora de Gastines ), colorful and bright, like a loft with double height spaces and ceiling with wooden beams left exposed. Some areas are lowered for the creation of a mezzanine that houses two bedrooms.
The spaces that open one after the other allowing a fluid circulation, a recurring theme in the projects of the two interiors designers.

At the first level the living spaces, with the black library that takes up an entire wall and a long desk under the windows, it communicates with the dining room;  from this is accessed through two openings without doors to the kitchen , made  in white lacquered MDF. Note the original touch of fuchsia resin sink and the long shelves that are aligned to view jars and cooking utensils.

Last environment,communicating with the kitchen is the room of the daughters that develops on two levels connected by a staircase; a window  lets you look out from the top level to  the lower one.
The two rooms are full of special details like the bed decorated with a canopy made ​​of simple bamboo canes, the Chinese cabinet, or the wooden desk.

In the loft built above the dining room was made the master bedroom, characterized by muted colors and black lamps industrial type. The room communicates through a low opening with the girls rooms.
To see the video in which Anne describes her home go here
Il living 
 La stanza da pranzo vista dal living

 La cucina

Il lavello in resina
 Un angolo per la colazione
Il letto a baldacchino di una delle ragazze
 La scrivania sotto la finestra interna.
La camera matrimoniale
Foto da  Marie-Claire maison

Dopo aver guardato il video ho provato a schizzare la pianta della casa ma…. dov’è il bagno?



Tags:

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su