La casa mobile più carina del web

Pubblicato da blog ospite in Idee, Interiors, The Orange Deer

Praticità, stile, organizzazione, spirito ecologico, passione e risparmio. Questo e molto altro nella minuscola casa costruita su un rimorchio da Alek e Anjah. Lo scopo del loro progetto, documentato passo per passo con il blog The tiny project, era quello di poter intraprendere una vita semplice. La mancanza di spazio per Alek è tutt’altro che negativa, perchè costringe lui e la sua fidanzata a trascorrere più tempo all’aria aperta, a socializzare e a non accumulare cose inutili; a risparmiare sulle bollette e sulla manutenzione della casa e ad aiutare l’ambiente.
Ma allora qualche buona idea ogni tanto viene anche a noi giovani!

Per vedere le altre foto e il progetto visitate il loro blog, quello che ho citato in alto.
Se invece volete più informazioni su questo tipo di abitazione sempre più diffusa negli Stati Uniti e non solo, cercate su Google Tiny house (casa minuscola, per l’appunto) e troverete tantissimi siti a tema; ad un primo sguardo, a me è piaciuto questo.

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su