Home tour: un delizioso appartamentino a Parigi

Pubblicato da blog ospite in Interior Break, Interiors

Uno specchio dietro al lavello della cucina? Può sembrare una scelta un po’ azzardata, ma è sicuramente un’idea furba per “ampliare” lo spazio. E proprio questo meraviglioso specchio, insieme al pavimento optical, sono gli elementi che mi hanno maggiormente colpito di questo appartamento a Parigi, disegnato dall’architetto Charlotte Vauvillier. Un gioiellino di 40 metri quadri pieno di carattere e con soluzioni contenitive studiate al centimetro. Non sarebbe una base perfetta per una romantica fuga nella Ville Lumière?

P.S.: Se siete tentati dall’idea di mettere uno specchio in cucina, date uno sguardo qui qui.

A mirror behind the sink in the kitchen? It can be an unusual choice, but it’s a clever idea to open up the space. And this wonderful mirror, together with the optical illusion flooring, are the elements that caught my attention in this apartment in Paris, designed by the architect Charlotte Vauvillier. A ​​40 square meters place with a lot of character and with customised storage solutions. It would be a perfect base for a romantic getaway in the Ville Lumière, isn’t it?

P.S.: If you like the idea of a mirror in the kitchen, check out here and here.

Photo: Charlotte Vauvillier via desire to inspire.

Ti potrebbero anche interessare:

L’articolo Home tour: un delizioso appartamentino a Parigi sembra essere il primo su Interior Break.

Tags: , ,

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su