Idee per arredare casa: oggetti del desiderio #27

Pubblicato da blog ospite in ArredaClick, Design

Con la bella stagione alle porte il nostro oggetto del desiderio ha deciso di trasferirsi in giardino…come dargli torto!
Elegante e raffinato, tondo o ad arco, chiaro o scuro, l’oggetto di oggi è tutto questo e molto altro ancora. E’ la lampada da esterni Shanghai.

oggetto-del-desiderio-lampada-shanghaiIl nome non è casuale, vi ricordate il gioco Shanghai? Alcuni bastoncini di legno colorati vengono fatti cadere sul tavolo e a turno i giocatori cercano di raccoglierne il più possibile stando attenti a non muovere quelli vicino. A inizio partita la forma a ventaglio dei bastoncini crea un particolare gioco di incastri; è proprio da qui che deriva il nome. Il paralume della lampada ricorda quei bastoncini disposti un po’ a caso, senza un ordine preciso che si intrecciano in modo unico e originale.
Nel caso di questa lampada il gioco di intrecci è realizzato in fibra wicker, nota anche come “rattan sintetico“; una fibra particolarmente indicata per realizzare arredi da esterni. Si tratta di polietilene anti-invecchiamento, impermeabile e resistente a muffa, raggi UV e agenti atmosferici, capace di resistere a qualsiasi condizione climatica.

lampada-shanghai-1 lampada-shanghai-2 lampada-shanghai-3

Complici le dimensioni, nel modello rotondo a terra questa struttura a ragnatela ha un forte impatto visivo e una grande presenza scenica. Nel modello ad arco è un arredo semplice ma di grande carattere.
La lampada Shanghai è perfetta per un aperitivo o cena in giardino con gli amici; è l’arredo che crea atmosfera durante il tramonto e che illumina durante la sera. A bordo piscina, in giardino vicino ad un tavolo o divanetto, in veranda o in un ampio terrazzo poco importa, è unica e perfetta ovunque.

Siamo abituati a scegliere con attenzione gli arredi per l’interno della casa ma con l’arrivo del caldo e dell’estate anche gli esterni meritano un occhio di riguardo. Con la magica atmosfera della lampada Shanghai il giardino non sarà più lo stesso.
Noi stiamo già sognando ad occhi aperti e fin dalla prima immagine abbiamo esclamato ”La voglio!”. Shanghai è anche il tuo oggetto del desiderio?

Tags: ,

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su