Varaschin per l’outdoor e l’indoor

Pubblicato da blog ospite in ArchitettaMI, Design

Buongiorno a tutti, splende il sole anche da voi? Ormai l’estate è proprio arrivata. Allora avrete già sistemato i vostri giardini o le verande vero? Lo sapete che mi preme molto il discorso sugli esterni, nei miei progetti anche il semplice balconcino rientra nell’intera progettazione. Perché dovete considerare i vostri spazi all’aperto come un proseguimento della vostra casa.

Per questo oggi vi voglio parlare di un’azienda, tutta italiana, che ha iniziato con l’outdoor e poi per lo stesso concetto che vi ho esposto sopra, cioè non c’è differenza tra esterno e interno, ha allargato la sua produzione comprendendo l’indoor e il contract. Questa azienda è Varaschin.

Correva l’anno 1969 quando Ugo Varaschin getta le basi, iniziando a lavorare il midollino e il rattan, per arredamenti esterni. L’intreccio era formato da canne provenienti da luoghi esotici. La svolta è arrivata quando la produzione si è convertita. L’aumento delle difficoltà nel reperire la canna esotica ha spinto a trasformare progressivamente l’intreccio in una geometria di intersezioni, facendone un tratto stilistico tipico di creazioni moderne. All’arredamento outdoor si è aggiunto l’indoor e il contract, con un gruppo di designer di fama internazionale, impegnati a creare collezioni uniche, caratterizzate dalla loro essenziale eleganza. Esempi se ne possono vedere ormai in tutto il mondo, perchè Varaschin produce in Italia ed esporta in più di 70 paesi. Grande cura nel dettaglio e ricerca estetica caratterizzano le sue lavorazioni.

La continua ricerca permette di raggiungere sempre migliori risultati. Per l’arredamento indoor vengono impiegati in particolare legno, metalli e fibre sintetiche. L’obiettivo è coniugare alto valore estetico e resistenza. Lo stesso per l’arredamento outdoor, per il quale si impiegano metalli, fibre sintetiche, ma anche materiali come marmo, ardesia o vetro. Il tutto ovviamente trattato in maniera tale da poter resistere agli agenti atmosferici, soprattutto quando viene lasciato all’aperto. Anche nel contract Varaschin pone una grande cura nel trattare i dettagli e garantire la massima durata nel tempo di tutte le sue creazioni. Ovviamente alta è l’attenzione all’estetica, soprattutto nelle combinazioni di materiali, dove si punta a un design originale ma non eccessivo, caratteristico ma sempre raffinato ed elegante, in cui il tratto distintivo resta l’intreccio.

Durante il Salone del mobile Varaschin ha realizzato un bellissimo video dove i designer, coinvolti nella progettazione dei loro prodotti, ci raccontano la storia di questi bellissimi oggetti di design. Potete vedere il video qui.

Tags: , ,

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su