Casas na Areia. Portugal.

Pubblicato da blog ospite in Interiors, Nook Twelve

Esattamente un anno fa ero sull’aereo, in volo verso Lisbona. Oh, tanti ricordi! Non dimenticherò mai questa vacanza, questa città, quest’atmosfera … Una volta vi ho raccontato un po’ dell’architettura di Lisbona, ma questo hotel mi ha portato di nuovo lì … Nei pomeriggi pigri allungata sul mio letto nell’appartamento in Bairro Alto a Praça Luís de Camões e ascoltando i musicisti di strada sotto …
Ma torniamo ai giorni nostri … Iniziato come un progetto per una casa ”solo week-end”, ma ben presto trasformata in un piccolo progetto alberghiero costituito da 4 edifici separati in una spiaggia idilliaca a circa 1 ora da Lisbona. Progettato dall’architetto Manuel Aires Mateus, Casas na Areia demanda alle tradizioni locali per la costruzione con due edifici in legno e canne, mentre gli altri 2 edifici sono realizzati in cemento bianco con tetti di paglia. 

Certamente una delle mie prossime destinazioni.





Exactly  one year ago I was on the plane, flying to Lisbon, Portugal. Oh, so much memories! I’ll never forget this vacation, this city, this atmosphere… I once told you a little about Lisbon’s architecture but this hotel brought me back there… In the lazy afternoons laying in my bed in the Bairro Alto apartment on Praça Luís de Camões and listening to the street musicians downstairs… 

But back to nowdays… initially started as a project for a weekend house only, soon morphed in a small hotel project consisting of 4 separate buildings sitting in idyllic beachside surrounds 1 hour out of Lisbon. Designed by architect Manuel Aires Mateus, Casas na Areia defers to local traditions for the buildings construction with two buildings made of wood and reeds while the other 2 buildings are made in white concrete with thatched roofing. 
Certanly one of my next destinations.


 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su