Come funziona il nostro servizio "consulenza d’arredo"

Pubblicato da blog ospite in Retrò and Design

Tra i vari servizi offerti da Retrò, il servizio “consulenza d’arredo” è forse uno dei più versatili e adattabili ad ogni esigenza.
I livelli sui quali si articola sono schematicamente due, ma ognuno di questi lascia spazio per la più totale personalizzazione.

1° LIVELLO: moodboard

Consiste in un sopralluogo presso la vostra abitazione per redigere un inventario di ciò che, tra i vostri pezzi d’arredo/complementi e finiture, desiderate mantenere, modificare, eliminare, valorizzare o mascherare.
A ciò segue un ascolto delle esigenze del cliente, che ha come obiettivo quello di raccogliere e accogliere preferenze e richieste.
Il prodotto finale è una “tavola delle emozioni, del clima”, una moodboard ovvero un composit di elementi adatti per l’ambiente da ristudiare: eventuali tinteggiature e pavimenti, pezzi d’arredo, elementi illuminanti, tessili, accessori e complementi, quadri/stampe/arti murarie.
Insomma, un mix di elementi che stanno bene, insieme, in quella stanza; un insieme di pezzi che si integrino con quanto già c’è o ci sarà.
Lo studio può essere completo o parziale, limitandosi -ad esempio- a cuscini e vasi, piuttosto che a lampadari e tavolo.
Ciò a seconda della richiesta del cliente.

2° LIVELLO: identificazione e ricerca

La moodboard può trovare la sua prosecuzione nell’identificazione e nella ricerca di tutti o alcuni degli elementi che in esso sono rappresentati.
Esempio: nella tavola di moodboard è rappresentata una poltrona anni ’60?
Attraverso la rete dei nostri fornitori vi troveremo LA poltrona anni ’60 che fa al caso vostro.

E quel vaso Venini o in stile Venini, d’annata? Dove trovarlo?
Questo vi garantirà una ricerca rapida e mirata e un risparmio in termini economici grazie al rapporto di continuità e collaborazione che abbiamo con i nostri fornitori di fiducia.
Se in tavola sono rappresentati dei tessili che vorreste, vi seguiamo nell’identificazione e nella loro ricerca.
Lo stesso schema si può applicare a qualunque elemento che vada a comporre l’arredo (vasi, suppellettili, oggettistica strana o curiosa, madie e credenze, sedie): dal singolo pezzo all’insieme.
Tutto ciò con grande personalizzazione.

Le parole chiare di questo lavoro sono:
- personalità e personalizzazione
- rivisitazione
- sostenibilità economica
- riuso (scelta di pezzi vintage, modernariato…)
- mix and match

Scriveteci per avere un primo contatto e un preventivo di massima: retroanddesign@tiscali.it
www.facebook.com/retroanddesign


Tags: ,

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su