The world is pink: The Gallery by India Mahdavi

Pubblicato da blog ospite in +deco

 
 
India Mahdavi ha colpito ancora. Ha recentemente firmato gli interni di The Gallery, la brasserie all’interno del londinese Sketch, l’avanguardistico ristorante, bar e galleria d’arte di Mourad Momo Mazouz (leggi il mio post su The Glade, un altro bar all’interno di Sketch). 
Deve aver visto la serie Mad Man,l’ispirazione viene chiaramente dagli anni quaranta e cinquanta ma il tutto è proposto in un bellissimo rosa cipria, soffitti inclusi.
The Gallery non è uno spazio facile da decorare; è praticamente una grande stanza con soffitti altissimi, gli arredi ed i dettagli si perdono in un ambiente del genere ed è difficile comunicare al colpo d’occhio un concetto estetico unitario. India Mahdavi è riuscita ancora a fare un ottimo lavoro. Il rosa morbido e delicato fa viaggiare l’occhio ed esalta lo spettacolare pavimento fatto di oltre 90 marmi diversi opera di Martin Creed (posato precedentemente). Le 239 illustrazioni bianche e nere di David Shrigley appese lungo le pareti danno all’insieme un aspetto più urbano e contemporaneo. I divanetti in liscio velluto senza divisioni sono pratici (ospitano all’occorrenza più persone) e lo rendono accogliente, le luci sui tavoli creano un’atmosfera intima (mi sono sempre chiesto perchè erano cadute in disuso). Senza dimenticare il meraviglioso abbinamento fra il rosa cipria ed il caldo color rame presente in alcuni dettagli e nello sfondo del bar. Bellissimo.  

India, non mi deludi mai.

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su