Effetto serra a Tenerife

Pubblicato da blog ospite in Interiors, La Tazzina Blu

Oggi sono veramente felice, sapete perchè?
Perchè finalmente posso fare “coming out” su un progetto a cui ho collaborato per alcuni mesi e che ha visto finalmente la luce :)
Sto parlando del favoloso “Before & After” dell’Indie Club, un locale situato nella zona più evocativa di Tenerife, nelle Isole Canarie.
L’intero lavoro di ristrutturazione e di trasformazione è stato commissionato a Nicola Galati, un mio amico architetto formatosi a Glasgow, che ha avuto l’idea di coinvolgermi nel progetto, in particolare nella fase finale della scelta degli arredi e delle finiture.

Ma passiamo al titolo del mio post: perchè parlo di effetto serra? :)
Semplice: la particolarità strutturale del locale è un’enorme vetrata che ricorda un po’ una “sunroom” o una serra domestica :)
Io e Nicola siamo voluti partire proprio da questa particolarità per costruire il “concept” dell’Indie Club: lo volevamo pieno di piante e di arredi outdoor per richiamare il più possibile l’idea di greenhouse.
Un altro concetto chiave è l’idea di recupero: quando il budget è limitato il recupero di arredi e materiali è l’unica via da percorrere… E spesso si rivela la scelta migliore anche dal punto di vista estetico :) Vi consiglio di prestare attenzione al rivestimento del bancone del bar…. Ci credete che quei pannelli color menta sono in realtà delle porte scomposte? :)

bar front

club store
greenhouse lounge

kitchen
club store

reading area

reading lounge
computer area
Siete curiosi di sapere com’era il locale prima dell’intervento di Nicola? Rimarrete a bocca aperta :D
Seguite il link al suo portfolio –> Indie Club Tenerife
Tags:

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su